Arcade Fire: The Reflektor Tapes di Kahlil Joseph - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Sergio M. Grmek Germani dice che Bellas Mariposas è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 00:35.

La nostra intervista a Gillian Anderson in occasione della stagione evento da sei episodi andata in onda nel gennaio 2016. Dal 29 gennaio prossimo, sempre su Fox, le nuove puntate, una "stagione 11" piena di misteri che per la storica interprete di Dana Scully sarà l'ultima

Se pensate che Babbo bastardo sia un film antinatalizio, sbagliate di grosso. Cercatelo nei palinsesti televisivi di questi giorni. Lo troverete accucciato in un angolo della fascia protetta e lo riconoscerete per quel suo caratteristico aroma di Jack Daniel's.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

Questo articolo è stato scritto dopo la strage al Bataclan di Parigi, nel novembre 2015. Lo riproponiamo dedicandolo a Johnny Hallyday, scomparso il 6 dicembre scorso a 74 anni, e alla sua idea di rock...

Sarà proiettata al #TFF35 la serie d'autore Tokyo Vampire Hotel , ma Sion Sono è un habitué della rubrica Scanners. Vi proponiamo Himizu e vi consigliamo di scoprire tutti gli altri inediti.

La citazione

«You Cannot Be Serious! (John McEnroe)»

scelta da
Rinaldo Censi

cinerama
7602
cineteca
2433
servizi
2363
opinionisti
1530
locandine
957
serialminds
648
scanners
455
Recensione pubblicata su FilmTv 41/2015

Arcade Fire: The Reflektor Tapes


Regia di Kahlil Joseph

La commistione fra il mondo musicale degli Arcade Fire e quello della settima arte è fertile e felice da tempo: il legame della band canadese con il genio di Spike Jonze ha dato vita ad alcuni fra i videoclip più interessanti degli ultimi anni (su tutti, quello live di Afterlife con Greta Gerwig), mentre, con la complicità di Roman Coppola dietro la macchina da presa, il promo di Here Comes the Night Time è diventato un vero e proprio cortometraggio. Per questo documentario l'ensemble si affida alle capaci mani di Kahlil Joseph, già firma di notevoli clip per FKA Twigs e Flying Lotus, qui alla sua prima prova nel lungometraggio: un film dalla natura ibrida, in parte cronaca del viaggio in Jamaica e a Haiti (luoghi d'ispirazione per le sonorità dell'album Reflektor), in parte documentazione del tour che da quel disco si è originato. Per la maggior parte, però, niente di tutto ciò: Joseph impasta nel suo stile glamour - gonfio di ralenti e segmenti astratti, di collisioni cromatiche (il pastoso bianco e nero si apre a lustrini, colori al neon, animazioni disegnate in sovraimpressione), di puro godimento visivo - le esibizioni live degli Arcade Fire, montandole in un suggestivo quanto frustrante collage onirico, compiaciuto delle sue dissonanze melodiche. Pochissimo spazio resta per il backstage del gruppo e per brevi lacerti di intervista: The Reflektor Tapes è un documentario celebrativo, un contenuto extra in formato deluxe, destinato ai soli fan indefessi.

Arcade Fire: The Reflektor Tapes (2015)
Titolo originale: The Reflektor Tapes
Regia: Kahlil Joseph
Genere: Documentario - Produzione: Canada - Durata: 75'
Cast: Arcade Fire, Win Butler, Régine Chassagne

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy