Pearl Jam Twenty di Cameron Crowe - la recensione di FilmTv

970x250_TIM.JPG

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Simone Emiliani dice che Brothers è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 02:35.

Questo articolo è stato scritto dopo la strage al Bataclan di Parigi, nel novembre 2015. Lo riproponiamo dedicandolo a Johnny Hallyday, scomparso il 6 dicembre scorso a 74 anni, e alla sua idea di rock...

Sarà proiettata al #TFF35 la serie d'autore Tokyo Vampire Hotel , ma Sion Sono è un habitué della rubrica Scanners. Vi proponiamo Himizu e vi consigliamo di scoprire tutti gli altri inediti.

Mentre Sky Atlantic HD trasmette la terza stagione di Gomorra - La serie, riproponiamo la riflessione che il giornalista-scrittore fece in esclusiva per Film TV sull’importanza di una fiction televisiva che a trent'anni dalla prima Piovra ha di nuovo il coraggio di raccontare la criminalità organizzata. Un “sistema” che anche il suo libro ZeroZeroZero, a sua volta destinato a ispirare un'altra serie tv diretta da Stefano Sollima, ha saputo descrivere nei suoi connotati transnazionali.

Visconti e il lato positivo della censura, ovvero quando Gianni Amelio vide per la prima volta Rocco e i suoi fratelli .

Chicago, Nairobi, Seul, Londra, Città del Messico, San Francisco, Berlino, Mumbai. Sono otto, sono collegati. Da recuperare senza porsi domande.

La citazione

«Il banco di prova di un'intelligenza di prim'ordine è la capacità di tenere due idee opposte in mente nello stesso tempo e, insieme, di conservare la capacità di funzionare (Francis Scott Fitzgerald)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
7553
cineteca
2407
servizi
2294
opinionisti
1510
locandine
952
serialminds
635
scanners
452
Recensione pubblicata su FilmTv 39/2011

Pearl Jam Twenty


Regia di Cameron Crowe

Cameron Crowe, la più giovane firma di "Rolling Stone" degli anni 70, s'è fatto una gavetta da sogno: veniva sguinzagliato sulle tracce delle band che non godevano di grandi favori in redazione come i Led Zeppelin, tanto per intenderci. Appena maggiorenne seguiva gli Allman Brothers in tour, cosa che fornirà l'aneddotica di Quasi famosi. Insomma: Crowe conosce il rock. Tant'è vero che le radici di Pearl Jam Twenty affondano in Singles. L'amore è un gioco, il suo film del 1992 nel quale la band di Eddie Vedder interpreta i Citizen Dick, ossia il gruppo del protagonista Matt Dillon. Non sorprende quindi che a celebrare la band sorta dalle ceneri dei Mother Love Bone e dei Green River, nei cui confronti Kurt Cobain aveva avuto parole di fuoco, sia proprio Crowe. L'approccio è affettuoso, improntato alla complicità, gli eccellenti materiali di repertorio scelti con cura e montati con gusto anche se Pearl Jam Twenty non si discosta dal formato canonico del docurock. Una scelta, se si vuole, consequenziale con il neoclassicismo dei Pearl Jam (che sognano una discografia fitta come quella dei Grateful Dead) e che oggi incarnano l'ideale di rock americano come probabilmente nessuna band prima di loro. Tra i numerosi invitati alla celebrazione, menzione obbligatoria per il compianto Layne Staley degli Alice in Chains. Infine: vedremo mai The Union, il film che Crowe ha realizzato sulla collaborazione tra Elton John e Leon Russell?

Pearl Jam Twenty (2011)
Titolo originale: Pearl Jam Twenty
Regia: Cameron Crowe
Genere: Documentario - Produzione: USA - Durata: 109'
Cast: Cameron Crowe, Jeff Ament, Matt Cameron, Stone Gossard, Mike McCready, Eddie Vedder, Kenneth 'Boom' Gaspar, Jack Irons, Dave Krusen, Matt Chamberlain

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy