Eva e Adamo di Vittorio Moroni - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Giulio Sangiorgio dice che Il principe di Homburg è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai3 alle ore 03:00.

Il decennio della guerra in Vietnam, degli hippie e della contestazione. Mentre è in sala C'era una volta... a Hollywood di Quentin Tarantino, ambientato nel 1969, riproponiamo questa panoramica di Roberto Manassero, pubblicata in occasione dell'uscita di American Pastoral e Crisis in Six Scenes .

Il lardo sì, l'hamburger no. Una storia sulla satira e su Facebook, raccontata da Tommaso Labranca.

Uno dei film di #Venezia76 più amati dalla redazione di Film Tv è stato L'ufficiale e la spia di Roman Polanski. E a proposito di torto o ragione, ne recuperiamo un altro dello stesso regista, con la locandina di Ilaria Feole.

Arriva in sala Burning - L'amore brucia di Lee Chang-dong, per noi uno dei migliori film dell'edizione 2018 del Festival di Cannes. Nella sua recensione Pier Maria Bocchi lo accosta a Bong Joon-ho e a Park Chan-wook, di cui vi riproponiamo questo film invisibile realizzato insieme al fratello.

Esattamente un anno fa esordiva su Netflix l'attesa serie creata da Matt Groening. A breve sarà disponibile la seconda stagione. Possibile competere con I Simpson e Futurama ? Dobbiamo proprio farlo?

La citazione

«Scrivere è anche non parlare (Marguerite Duras)»

scelta da
Marianna Cappi

cinerama
8853
servizi
3252
cineteca
2898
opinionisti
1987
locandine
1044
serialminds
855
scanners
494
Recensione pubblicata su FilmTv 38/2009

Eva e Adamo


Regia di Vittorio Moroni

Una signora milanese di più di 70 anni coniugata con un senegalese di 35; una giovane spogliarellista dei programmi notturni per la hot line telefonica dell'899; una coppia conosciutasi a Lourdes (lui disabile per sclerosi multipla, lei infermiera). Sarebbe facile farne un resoconto archiviandolo come un reportage sociologico. Ci sono coppie di ogni genere e l'amore ha il diritto di crescere e germogliare dove vuole: non è questa la sua forza? Solo che dietro questa premessa rassicurante lo sguardo apparentemente sereno di tutto il film dissemina con abile noncuranza, come se l'occhio della macchina li registrasse per caso, indizi di una lettura diversa e meno conciliante. La signora milanese fa uscite di un razzismo così disarmante da far tenerezza, il compagno della spogliarellista simula la gelosia dietro la vaghezza di una rimozione sin troppo plateale e dietro l'infermiera, commovente, c'è un'idea d'amore che è cura integrale, e totalizzante, dell'Altro. Fassbinder se la riderebbe. Era la sua ossessione: amore significa sempre anche potere, controllo, soggezione. Autore appartato ma coriaceo, Moroni filma un documentario ma si ritrova tra le mani personaggi da romanzo. La dedizione sfuma nell'egoismo, la tenerezza nella solitudine e la convivenza nasconde sempre negoziazioni meno cristalline di quello che appaiono: più che un film, un bisturi minuto, veloce e affilato, dolce e insanguinato, che incide "ti amo" tra riflessi di luce e gocce vermiglie.

Eva e Adamo (2009)
Titolo originale: -
Regia: Vittorio Moroni
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 77'
Cast: Deborah Colombo, Erika Milano, Veronica Viani

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy