Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Sole rosso è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 14:05.

Il vincitore della Berlinale69 è Nadav Lapid, nostra vecchia conoscenza, con il film Synonymes . Vi ricordate quando presentammo Policeman su FilmtVOD?

Ricordiamo il grande cineasta francese, autore del monumentale Shoah , che ha dedicato la vita a indagare il possibile ruolo dell’immagine nella rappresentazione della storia.

Se fossi una donna sarei scandalizzata dal dibattito sulle quote rosa. Molto probabilmente non amerei essere identificata con un colore appiccicoso, infantile e nauseante come il rosa. Quando un uomo politico o un giornalista usa quel colore per identificare la presenza femminile non lo fa solo per scarsa fantasia, ma per tranquillizzarsi con l’immagine di una signorina dal grembiulino color confetto, tutta pizzi, trine, boccoli e totalmente inoffensiva. Se fossi una donna avrei preferito spaziare dal rosso incandescente al grigio glaciale.

Scorsese-DiCaprio, coppia al fulmicotone. Tre ore di film senza pause (e possibilmente senza tagli). Vi riproponiamo la locandina di Emanuela Martini.

Alice Rohrwacher dirigerà almeno due degli otti episodi della seconda stagione di L'amica geniale , dal titolo Storia del nuovo cognome . Avete già visto la prima?

La citazione

«Life... don't talk to me about life...»

scelta da
Alice Cucchetti

cinerama
8462
servizi
2974
cineteca
2739
opinionisti
1847
locandine
1015
serialminds
786
scanners
482
Recensione pubblicata su FilmTv 31/2008

Il Cavaliere Oscuro


Regia di Christopher Nolan

Accolto da pubblico e critica con entusiasmo, il nuovo Batman ha una performance che è già leggenda (quella di Heath Ledger, nella parte di Joker), un plot strapieno di svolte (con qualche incomprensibile fragilità: perchè la mafia, a un certo punto, aiuta la polizia?) e un cuore buio che gronda angoscia e paura. Il suo precedente, Batman Begins, dello stesso regista, coadiuvato - come in questo - da David Goyer (una specie di superprofessionista degli adattamenti dei fumetti), si poneva una domanda fondamentale: cos'è che fa di un supereroe un supereroe oltre ai superpoteri, un costume strafico e la tartaruga degli addominali scolpita nella china del fumetto? È la domanda che si fa Alan Moore nel geniale Watchmen, è la stessa domanda che si fa Shyamalan nel bellissimo Unbreakable - e per certi versi è la stessa che si fanno anche i protagonisti di Hellboy o Hancock. Il cavaliere oscuro ha smesso di farsela. Il mondo è il dominio dell'illegalità e della violenza, i nuovi criminali adottano la mentalità del terrorismo (grattacieli in fiamme, ostaggi torturati in video, indifferenza al denaro). Inutile chiedersi cosa sia un supereroe se i suoi superpoteri non fanno la differenza in un presente senza pace, sicurezza, riparo. È l'aspetto più interessante del film. Non c'è bisogno di indossare il costume di Batman per provare l'angoscia di Batman. Nolan, porta il modello del "popcorn movie" a poderosa saturazione (esplosioni, inseguimenti, battaglie urbane), a sagoma espressionista della contemporaneità: un magnete potente e ipnotico delle nostre angosce quotidiane. Mai visto un film d'evasione così pessimista in cui il male sembra una epidemia infettiva, la giustizia un'atroce utopia e la protezione dei propri cari e dei propri affetti una fobia distruttiva. Il cavaliere oscuro non è il capolavoro che dicono (ha almeno mezz'ora di troppo, dialoghi introspettivi da psicodramma e personaggi tutti troppo stressati per diventare amabili o attraenti), ma il mondo che descrive con sinistra e fulgida energia non è solo quello dei fumetti.

Il Cavaliere Oscuro (2008)
Titolo originale: The Dark Knight
Regia: Christopher Nolan
Genere: Supereroico - Produzione: USA - Durata: 152'
Cast: Christian Bale, Heath Ledger, Morgan Freeman, Michael Caine, Gary Oldman, Maggie Gyllenhaal, Eric Roberts, Aaron Eckhart, Cillian Murphy, Anthony Michael Hall
Soggetto: David S. Goyer
Sceneggiatura: Christopher Nolan, Jonathan Nolan
Musiche: James Newton Howard, Hans Zimmer

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Sfoglia lo speciale


Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


L'uomo che ride e il pipistrello» Locandine (n° 28/2009)
Film Review - Il cavaliere oscuro» Servizi (n° 01/2015)
Batman terzo atto» Servizi (n° 34/2012)
Joker del destino» Servizi (n° 06/2008)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy