Irina Palm. Il talento di una donna inglese di Sam Garbarski - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Sergio M. Grmek Germani dice che Atti degli apostoli (1ª parte) è il film da salvare oggi in TV.
Su TV2000 alle ore 23:00.

La vita invisibile di Eurídice Gusmão di Karim Ainouz è in streaming su CGDigital

Cosa leggere oggi? Vi riproponiamo la prima parte del primo racconto a puntate pubblicato su Film Tv.

Ancora una volta, cos'è il cinema?

Riproposta da Spike, comincia il 17 febbraio la prima stagione di una delle migliori serie tv britanniche degli ultimi anni. Qui ve ne riproponiamo la recensione.

Il 20 febbraio uscirà in sala l'ultimo film di Christophe Honoré, L'hotel degli amori smarriti . Difficilmente i film del regista francese sono arrivati nelle nostre sale, come dimostra la recensione di questo film, estratta tra i tanti di Honoré segnalati nella nostra rubrica Scanners.

La citazione

«All work and no play makes Jack a dull boy»

cinerama
9098
servizi
3455
cineteca
3023
opinionisti
2093
locandine
1066
serialminds
904
scanners
504
Recensione pubblicata su FilmTv 50/2007

Irina Palm - Il talento di una donna inglese


Regia di Sam Garbarski

Se non sapete nulla del film, non leggete questa recensione. Vedetevi prima il film, che merita. Non guastatevi la sorpresa di scoprire la commovente e sessualmente strabiliante storia di Irina Palm. Inghilterra suburbana. Famiglia in difficoltà. Papà e mamma giovani, il bambino in ospedale con una malattia che si può curare solo in Australia ma il viaggio e le cure costano troppo. Per fortuna c'è la nonna: una Marianne Faithfull che gira sempre un po' curva, con indosso sempre lo stesso paltò viola, con la stessa faccia mansueta di chi fatica a tirare avanti: ma anche con dentro il vecchio e indomito spirito da rockettara pronta a ogni impresa. È lei a trovare il modo di mettere insieme i soldi per il nipotino. In un posto che non avrebbe mai immaginato e in una maniera che non si sarebbe mai sognata: in un locale di Soho, il Sexy World, e con lavoretti di mano. I clienti infilano l'affare in un buco del tramezzo e lei, dall'altra parte, con indosso un grembiulino da casalinga neanche un po' inquieta, li fa venire con le sue mani dal soft touch, mani che diventano presto esperte e richiestissime. Il manager slavo Miki, l'attore di Kusturica Miki Manojlovic, navigato talent scout nel ramo, intuisce le doti nascoste della signora, punta su di lei e le inventa un appropriato nome d'arte: Irina perché sa di esotico, Palm perché il segreto dell'inedito mestiere sta nel vellutato palmo delle sue mani fatate. Risultato: nel corridoio si fa lunga la fila per la sconosciuta specialista che deve fare gli straordinari tanto che le viene diagnosticata una malattia professionale, il gomito del pene. Mélo familiare, commedia castamente sexy (omnia munda mundis), ritratto alla Ken Loach di un'umile e determinata rappresentante della sex working class. Passato al Festival di Torino con grande successo, a nostro personalissimo parere, il film meritava l'ex aequo per il Premio Cipputi: avrebbe aggiunto un tocco di sensuale grazia al lavoro vincitore, il bel documentario proletario In fabbrica di Francesca Comencini.

Irina Palm - Il talento di una donna inglese (2007)
Titolo originale: Irina Palm
Regia: Sam Garbarski
Genere: Drammatico - Produzione: Belgio/Lussemburgo/Gran Bretagna/Germania/Francia - Durata: 103'
Cast: Marianne Faithfull, Miki Manojlovic, Kevin Bishop, Slobhán Hewlett, Dorke Gryllus, Jenny Agutter

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy