Il mistero dell'acqua di Kathryn Bigelow - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Simone Emiliani dice che Fermata d'autobus è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 12:10.

Ma quanto era comico Alfred Hitchcock? Roy Menarini racconta. Di aule universitarie, cadute nel vuoto, vendette "trasversali".

Arrivano in sala Ilegitim e Fixeur di Adrian Sitaru, espressione di un cinema rumeno a cui spesso abbiamo dato spazio. Un esempio? Cristi Puiu.

Noah Hawley debutterà alla regia. Cosa ci possiamo aspettare? Intanto vi riproponiamo la recensione di una delle sue creazioni migliori.

Dal 22 marzo nelle sale Pacific Rim 2 - La rivolta , seguito di Pacific Rim 3D di Guillermo Del Toro che riportò in auge il genere dei “robottoni”. Ecco una piccola galleria dei più celebri e indimenticabili automi animati del piccolo schermo...

16 marzo 1978. Ricordiamo Aldo Moro con Buongiorno, notte .

La citazione

«Un colpo solo (Michael Cimino - Il cacciatore)»

cinerama
7822
cineteca
2504
servizi
2502
opinionisti
1616
locandine
972
serialminds
688
scanners
463
Recensione pubblicata su FilmTv 15/2001

Il mistero dell'acqua


Regia di Kathryn Bigelow

Storie intrecciate di attrazioni fatali, di contorti rapporti familiari, di distruzione e autodistruzione. Ci sono due coppie su una barca che vanno alla ricerca di prove e tracce di una strage compiuta quasi un secolo e mezzo prima a Smuttynose, un'isola al largo della costa del Maine, sede di una colonia di pescatori scandinavi. E ci sono, in un'alternanza che si fa sempre più pressante, i protagonisti del "caso" antico: il pescatore prussiano accusato di aver ucciso con la scure due donne e condannato all'impiccagione, le vittime, i loro fratelli e mariti, la sorella sopravvissuta. Di pari passo, piano piano, mentre Jean (la protagonista della storia moderna) prosegue nel suo reportage fotografico, scopriamo i misteri e le tensioni sepolte sotto le due storie parallele. Entrambe conducono a un groviglio di erotismo e tradimento, entrambe vengono contemporaneamente cancellate ed esaltate dal "peso dell'acqua" che finisce per ricoprirle. Quasi ossessionato da quell'attimo dell'annegamento di "Lezioni di piano", l'ultimo film di Kathryn Bigelow, "Il mistero dell'acqua", è contorto, faticoso e fascinoso: incupito nella parte antica dalla barbarie di "Lezioni di piano", nevrotizzato in quella moderna dalla bella interpretazione di Sean Penn, purtroppo non riesce a fondere completamente i due registri. Imperfetto e contraddittorio, ma anche viscerale e inquietante.

Il mistero dell'acqua (2000)
Titolo originale: The Weight of Water
Regia: Kathryn Bigelow
Genere: Drammatico - Produzione: USA/Francia - Durata: 110'
Cast: Sean Penn, Catherine McCormack, Elizabeth Hurley, Josh Lucas

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Articolo inserito in Speciale Detroit

Articoli consigliati


In mezzo scorre il film» Locandine (n° 23/2011)
Il mistero dell'acqua» Cineteca (n° 12/2010)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy