Song to Song di Terrence Malick - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Wichita è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 13:30.

Arriva il 31 maggio su Prime Video una delle nuove serie più attese dell'anno. Si chiama Good Omens, ed è tratta dal romanzo di Neil Gaiman e Terry Pratchett Buona Apocalisse a tutti! Impossibile non ripensare a American Gods , egualmente tratta da un romanzo dello scrittore inglese.

Tra i film che abbiamo già visto dell'edizione 2019 del Festival di Cannes c'è La Gomera di Corneliu Porumboiu, che non ci ha convinto. Vi invitiamo a confrontare le parole di Roberto Manassero con quelle di Sangiorgio, che con questa recensione, qualche anno fa, nella rubrica Scanners, presentava quest'autore della Nuova onda rumena.

Il cast dei sequel di Avatar cresce (ve ne parliamo nella prossima newsletter, nella vostra casella di posta sabato 18 maggio). Per l'occasione vi riproponiamo un confronto critico pubblicato all'epoca dell'uscita del primo film.

Il calciomercato delle piattaforme streaming e dei canali a pagamento, dai destini sempre più intrecciati. Un'analisi di Andrea Bellavita.

Lo scorso 9 maggio è morto a Seattle lo sceneggiatore Alvin Sargent, fra gli sceneggiatori più eclettici e di maggior successo nelle ultime cinque decadi di Hollywood. Suo è Paper Moon , che gli valse la prima nomination agli Oscar. Vi riproponiamo la locandina di Gianni Amelio.

La citazione

«All work and no play makes Jack a dull boy»

cinerama
8649
servizi
3092
cineteca
2812
opinionisti
1906
locandine
1028
serialminds
820
scanners
488
Recensione pubblicata su FilmTv 20/2017

Song to Song


Regia di Terrence Malick

La prima cosa che balza agli occhi è la bellezza siderale degli attori che vi recitano. Michael Fassbender, Rooney Mara, Natalie Portman, Ryan Gosling, Cate Blanchett: giovani, belli. Di più: senza un filo di grasso. Mai visti girovita così perfetti, addomi così asciutti. Fassbender veste stupendamente Armani. I pantaloni sono tagliati al millimetro, per tacere della sua magnifica giacca blu (invidiata anche da Gosling). È possibile che l’astio rintracciabile nelle righe che seguono sia causato da questi dettagli anatomici e sartoriali, piuttosto che registici? Una cosa simile non è facile da digerire per chi come noi combatte ogni giorno con la pancetta. Dopotutto anche il film, le sue asole - per restare nella metafora couturière -, è ben cucito (tre sono i montatori). La seconda è che il 70% delle inquadrature sono filmate con i corpi o i volti appiccicati a enormi finestre. E viene in mente la risposta di François Truffaut a una lettera velenosa di Jean-Luc Godard: «Ci sono le puttane e le ragazze poetiche». Qui sono tutte poetiche. Perché Song to Song vorrebbe essere un film poetico. La terza è, ahimè, il doppiaggio, che “lorydelsantizza” ogni flusso di coscienza. Sorta di Paradiso perduto moderno, storia di una caduta, Song to Song ci sembra prenda alla lettera questo assunto, a tal punto che è il film stesso a cadere, rovesciando involontariamente tutta la poesia e le vette sublimi – cioè il pathos – in bathos, l’infimo. L’arte di toccare il fondo in poesia, direbbe Alexander Pope. Una retorica del cattivo gusto. E se provassimo a leggere i film di Malick in questo modo?

I 400 colpi

PMB
5
IF
4
AF
5
MG
4
RM
8
MM
8
EM
4
FM
8
GAN
10
GS
7
media
6.3
Song to Song (2017)
Titolo originale: Song to Song
Regia: Terrence Malick
Genere: Drammatico - Produzione: Usa - Durata: 129'
Cast: Ryan Gosling, Rooney Mara, Michael Fassbender, Natalie Portman, Cate Blanchett, Holly Hunter, Val Kilmer, Berenice Marlohe, Lykke Li, Olivia Applegate
Sceneggiatura: Terrence Malick

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Senza peso» Servizi (n° 15/2017)
Song to Song» Cinerama (n° 20/2017)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy