Belle Dormant di Adolfo Arrieta - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Wichita è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 13:30.

Arriva il 31 maggio su Prime Video una delle nuove serie più attese dell'anno. Si chiama Good Omens, ed è tratta dal romanzo di Neil Gaiman e Terry Pratchett Buona Apocalisse a tutti! Impossibile non ripensare a American Gods , egualmente tratta da un romanzo dello scrittore inglese.

Tra i film che abbiamo già visto dell'edizione 2019 del Festival di Cannes c'è La Gomera di Corneliu Porumboiu, che non ci ha convinto. Vi invitiamo a confrontare le parole di Roberto Manassero con quelle di Sangiorgio, che con questa recensione, qualche anno fa, nella rubrica Scanners, presentava quest'autore della Nuova onda rumena.

Il cast dei sequel di Avatar cresce (ve ne parliamo nella prossima newsletter, nella vostra casella di posta sabato 18 maggio). Per l'occasione vi riproponiamo un confronto critico pubblicato all'epoca dell'uscita del primo film.

Il calciomercato delle piattaforme streaming e dei canali a pagamento, dai destini sempre più intrecciati. Un'analisi di Andrea Bellavita.

Lo scorso 9 maggio è morto a Seattle lo sceneggiatore Alvin Sargent, fra gli sceneggiatori più eclettici e di maggior successo nelle ultime cinque decadi di Hollywood. Suo è Paper Moon , che gli valse la prima nomination agli Oscar. Vi riproponiamo la locandina di Gianni Amelio.

La citazione

«Il motivo per cui Dio ci ha dato due orecchie e una bocca è per permetterci di ascoltare il doppio di quanto parliamo (Quincy Jones)»

scelta da
Emanuele Sacchi

cinerama
8649
servizi
3092
cineteca
2812
opinionisti
1906
locandine
1028
serialminds
820
scanners
488
Recensione pubblicata su FilmTv 50/2017

Belle Dormant


Regia di Adolfo Arrieta

Uno dei motivi per cui dovreste correre subito a vedere Belle dormant, ultimo film di Ado Arrietta, è che contiene uno dei più bei momenti di “amore a prima vista” mai mostrati al cinema, almeno negli ultimi anni. Lei è una fata (Agathe Bonitzer) dai lineamenti decisi, magnetici. Lui è il principe di Lettonia: biondo, riccioluto. C’è una festa, lui scende le scale. Lei è appoggiata alla parete. Lui passa e non la vede. Inizia a ballare. Lei lo osserva. Va verso di lui. Finalmente il principe si accorge di lei. Ballano. Inizia uno strano corteggiamento molto rock’n’roll. Si guardano. Per un attimo escono dall’inquadratura, si ritrovano. Chi pensasse a Pulp Fiction si becca subito una bacchettata sulle nocche delle dita. In punizione. Ado Arrietta è cresciuto vedendo da bambino, fino allo sfinimento, Il mago di Oz. Poi sono arrivati i film di Cocteau e di Godard. Questo momento di danza e di seduzione è davvero una specie di sopravvivenza, un gesto molto nouvelle vague, distante dal citazionismo freddo di Tarantino. E poi Ado sa cosa vuol dire filmare la danza, dato che negli anni 70 riprendeva a Parigi le Gazolines, sublime gang di travestiti, in film come Tam Tam, Gli intrighi di Couski. Quei film erano una vera festa mobile. Belle dormant, ennesima variazione della fiaba raccontata da Perrault, esce proprio a ridosso delle polemiche per un “bacio non consenziente” del principe azzurro. Sarebbe bello chiedere ad Ado cosa ne pensa. Intanto correte a vedere questo film: sublime artificio, puntuta riflessione sul tempo. Insomma, una fiaba davvero moderna.

Rinaldo Censi (Voto: 8)

I 400 colpi

PA
8
MC
8
RM
5
GAN
10
GS
7
RS
8
media
7.7
Belle Dormant (2016)
Titolo originale: Belle Dormant
Regia: Adolfo Arrieta
Genere: Commedia/Fantasy - Produzione: Francia - Durata: 82'
Cast: Niels Schneider, Agathe Bonitzer, Mathieu Amalric, Tatiana Verstraeten, Ingrid Caven, Serge Bozon, Andy Gillet, Nathalie Trafford, Vladimir Consigny, Olivier de Narnaud
Sceneggiatura: Adolfo Arrieta

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy