Succede di Francesca Mazzoleni - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Ilaria Feole dice che Due per la strada è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 10:10.

Dove sono finite le sex symbol? Dal nostro archivio, una riflessione del 2012 di Roy Menarini.

Rick Alverson (in concorso a #Venezia75 con The Mountain ) è un comico da prendere decisamente sul serio. Lo avevamo segnalato negli Scanners.

Manca poco per la quinta stagione (su Netflix dal 14 settembre). Il cavallo più (o meno) famoso di Hollywoo sta per tornare.

Tra i 30 registi italiani più votati del nostro sondaggio pubblicato su FilmTv n° 34 c'è lui. Noi lo conosciamo bene, e voi?

Per festeggiare David Cronenberg che verrà premiato con il Leone alla carriera a Venezia 75 abbiamo pensato di rendere disponibili tutti gli articoli archiviati nella nostra collezione Locandine. A partire da La zona morta.

La citazione

«Noi siamo orfani della Rivoluzione. E spesso pensiamo che non c'è più una vittoria possibile, che il mondo è disincantato e alla fine ci rassegniamo. Il cinema, al contrario, ci dice, a suo modo, che ci sono vittorie possibili anche nel mondo peggiore.... Non bisogna disperarsi. È quel che il cinema ci racconta, io credo. Ed è per questo che dobbiamo amarlo. (Alain Badiou)»

scelta da
Mariuccia Ciotta

cinerama
8138
cineteca
2926
servizi
2687
opinionisti
1714
locandine
992
serialminds
738
scanners
471
Recensione pubblicata su FilmTv 14/2018

Succede


Regia di Francesca Mazzoleni

Cose che dovreste sapere se vedete Succede e siete nati prima del 1997: Sofia Viscardi è una youtuber milanese, figlia di una PR e di un pubblicitario, con un grande seguito tra gli adolescenti (1,5 milioni di follower su Instagram) e all’attivo due romanzi Mondadori, Succede e Abbastanza, bestseller per la generazione Z. Ovvero quella dei nati tra il 1997 e il 2010, i “post-millennial”, cresciuti con smartphone e social media dalla tenera età: per loro l’identità online è identità tout court. Se i millennial arrancano per edificare profili più cool delle proprie esistenze, i post-millennial riversano sui profili l’esistenza intera. Selfie e video in diretta su Facebook, Instagram Stories (contenuti che, una volta condivisi, spariscono dopo 24 ore), messaggi vocali su WhatsApp: è il mondo di Margherita, quindicenne sensibile e intelligente che in Succede affronta i piccoli grandi cataclismi del primo (e forse anche secondo) amore. Cose che dovete sapere se vedete Succede e siete nati dal 1997 in poi: niente, è fatto per voi. A parte qualche forzatura estetica (forse pure Viscardi legge gli Adelphi e frequenta l’Anteo, ok; ma di certo non ha la cameretta al neon che pare uscita da un set di Sorrentino), il film di Mazzoleni (classe 1989) ha la prolissa sincerità di un diario da liceale: non fa il verso a questi ragazzini, ma prende sul serio la loro (noiosa, a onor del vero) seriosità. Non ammicca al pubblico adulto, non accoglie i genitori in sala con personaggi di genitori o insegnanti in cui immedesimarsi. Non stigmatizza né incentiva l’abuso di social, non fa la morale. Non parla dell’Italia, non parla della scuola, non parla dei postmillennial. Però parla come loro.

I 400 colpi

IF
6
Succede (2018)
Titolo originale: -
Regia: Francesca Mazzoleni
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 94'
Cast: Margherita Morchio, Matteo Oscar Giuggioli, Matilde Passera, Francesca Inaudi, Giovanni Anzaldo, Luca Elmi, Giampiero Judica, Diandra Elettra Moscogiuri, Brando Pacitto
Sceneggiatura: Francesca Mazzoleni, Pietro Spaghetti, Paola Mammini

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy