Succede di Francesca Mazzoleni - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Matteo Marelli dice che Cadaveri e compari è il film da salvare oggi in TV.
Su 7 Gold alle ore 23:30.

Se vi sono piaciuti Forza maggiore e The square , c'è un invisibile di Ruben Östlund che vi consigliamo di recuperare, presentato alla Quinzaine 2011.

Gianni Amelio racconta I nuovi mostri e riflette sull'Italia e sulla commedia all'italiana. Rileggete la locandina del 2005, il film è in streaming su RaiPlay.

Il 3 dicembre arrivano su Prime Video le prime 5 stagioni di questa serie Marvel. Curiosi? Scoprite di che parla nella nostra recensione.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«Lui adesso vive ad Atlantide / con un cappello pieno di ricordi / ha la faccia di uno che ha capito / e anche un principio di tristezza in fondo all'anima / nasconde sotto il letto barattoli di birra disperata / e a volte ritiene di essere un eroe. (Francesco De Gregori - Atlantide)»

scelta da
Matteo Bailo

cinerama
8332
servizi
2864
cineteca
2680
opinionisti
1794
locandine
1004
serialminds
763
scanners
479
Recensione pubblicata su FilmTv 14/2018

Succede


Regia di Francesca Mazzoleni

Cose che dovreste sapere se vedete Succede e siete nati prima del 1997: Sofia Viscardi è una youtuber milanese, figlia di una PR e di un pubblicitario, con un grande seguito tra gli adolescenti (1,5 milioni di follower su Instagram) e all’attivo due romanzi Mondadori, Succede e Abbastanza, bestseller per la generazione Z. Ovvero quella dei nati tra il 1997 e il 2010, i “post-millennial”, cresciuti con smartphone e social media dalla tenera età: per loro l’identità online è identità tout court. Se i millennial arrancano per edificare profili più cool delle proprie esistenze, i post-millennial riversano sui profili l’esistenza intera. Selfie e video in diretta su Facebook, Instagram Stories (contenuti che, una volta condivisi, spariscono dopo 24 ore), messaggi vocali su WhatsApp: è il mondo di Margherita, quindicenne sensibile e intelligente che in Succede affronta i piccoli grandi cataclismi del primo (e forse anche secondo) amore. Cose che dovete sapere se vedete Succede e siete nati dal 1997 in poi: niente, è fatto per voi. A parte qualche forzatura estetica (forse pure Viscardi legge gli Adelphi e frequenta l’Anteo, ok; ma di certo non ha la cameretta al neon che pare uscita da un set di Sorrentino), il film di Mazzoleni (classe 1989) ha la prolissa sincerità di un diario da liceale: non fa il verso a questi ragazzini, ma prende sul serio la loro (noiosa, a onor del vero) seriosità. Non ammicca al pubblico adulto, non accoglie i genitori in sala con personaggi di genitori o insegnanti in cui immedesimarsi. Non stigmatizza né incentiva l’abuso di social, non fa la morale. Non parla dell’Italia, non parla della scuola, non parla dei postmillennial. Però parla come loro.

I 400 colpi

IF
6
Succede (2018)
Titolo originale: -
Regia: Francesca Mazzoleni
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 94'
Cast: Margherita Morchio, Matteo Oscar Giuggioli, Matilde Passera, Francesca Inaudi, Giovanni Anzaldo, Luca Elmi, Giampiero Judica, Diandra Elettra Moscogiuri, Brando Pacitto
Sceneggiatura: Francesca Mazzoleni, Pietro Spaghetti, Paola Mammini

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy