Peggio per me di Riccardo Camilli - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Simone Emiliani dice che La dominatrice è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 05:20.

Uno dei film più amati di Albertone, uno dei suoi personaggi più indimenticabili. La locandina è di Emanuela Martini.

Il 28 febbraio comincia in prima assoluta su Joi la terza stagione di una serie che abbiamo molto amato. Dove eravamo rimasti?

Il vincitore della Berlinale69 è Nadav Lapid, nostra vecchia conoscenza, con il film Synonymes . Vi ricordate quando presentammo Policeman su FilmtVOD?

Ricordiamo il grande cineasta francese, autore del monumentale Shoah , che ha dedicato la vita a indagare il possibile ruolo dell’immagine nella rappresentazione della storia.

Se fossi una donna sarei scandalizzata dal dibattito sulle quote rosa. Molto probabilmente non amerei essere identificata con un colore appiccicoso, infantile e nauseante come il rosa. Quando un uomo politico o un giornalista usa quel colore per identificare la presenza femminile non lo fa solo per scarsa fantasia, ma per tranquillizzarsi con l’immagine di una signorina dal grembiulino color confetto, tutta pizzi, trine, boccoli e totalmente inoffensiva. Se fossi una donna avrei preferito spaziare dal rosso incandescente al grigio glaciale.

La citazione

«Se una rana avesse le ali non sbatterebbe tante volte il culo per terra (John McCabe)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
8462
servizi
2975
cineteca
2739
opinionisti
1847
locandine
1015
serialminds
786
scanners
482
Recensione pubblicata su FilmTv 29/2018

Peggio per me


Regia di Riccardo Camilli

Ah, la crisi dei quarantenni. Ah, l’innocenza perduta. Ah, la bellezza di ricominciare a guardare il mondo con gli occhi dei bambini. Peggio per me è un concentrato dell’Italia media di questo decennio, delle sue frustrazioni e dei suoi desideri, compreso quello di poter fare cinema giusto perché col digitale a chiunque è concesso. Il livello di dilettantismo è tale che non si può riconoscere al film nemmeno l’attenuante del cazzeggio, che almeno farebbe simpatia. I toni sono seriosi e dimessi, perché la storia di Carlo e Francesco, adulti falliti e depressi che ricordano con malinconia il lontano 1986, quando da ragazzini passavano il tempo a remixare su cassetta pezzi di televendite e film porno, dovrebbe essere la storia di tutti noi, abitanti di questo paese immaturo e bloccato… Peggio per lui, per loro, soprattutto per noi.

I 400 colpi

RM
4
Peggio per me (2018)
Titolo originale: -
Regia: Riccardo Camilli
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 108'
Cast: Riccardo Camilli, Claudio Camilli, Tania Angelosanto, Alessandra Ferro, Martina Pistilli, Angela J. Ciaburri, Arianna Bonardi, Silvio Cafini, Simone Destrero, Ferruccio Lanza, Alessandro Mancini
Sceneggiatura: Riccardo Camilli

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.


Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy