Treno di parole di Silvio Soldini - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Ilaria Feole dice che In Bruges - La coscienza dell'assassino è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 03:10.

Se vi sono piaciuti Forza maggiore e The square , c'è un invisibile di Ruben Östlund che vi consigliamo di recuperare, presentato alla Quinzaine 2011.

Gianni Amelio racconta I nuovi mostri e riflette sull'Italia e sulla commedia all'italiana. Rileggete la locandina del 2005, il film è in streaming su RaiPlay.

Il 3 dicembre arrivano su Prime Video le prime 5 stagioni di questa serie Marvel. Curiosi? Scoprite di che parla nella nostra recensione.

L'ultimo film di Paul Schrader, First Reformed , esce direttamente in dvd, ma per noi è il film della settimana. Ripercorriamo la carriera di questo regista con un ritratto di Roberto Manassero.

Quando Rete 4 fu mandata sul satellite. Dialogo tra un canale televisivo e Tommaso Labranca.

La citazione

«We want our film to be beautiful, not realistic.»

cinerama
8332
servizi
2864
cineteca
2680
opinionisti
1794
locandine
1004
serialminds
763
scanners
479
Recensione pubblicata su FilmTv 46/2018

Treno di parole


Regia di Silvio Soldini

Ce ne vorrebbero di più, di film sulla poesia. Non è facile, certo, far incontrare le due arti, ma quello di Soldini è un nobile omaggio alla «poesia infinita» di Raffaello Baldini, meno celebrato di altri suoi contemporanei perché scelse di scrivere non in italiano ma in dialetto. Testimonianze e filmati di repertorio narrano la vita del poeta di Santarcangelo di Romagna, dagli incontri con Tonino Guerra e gli altri del “circal de’ giudéizi”, alla redazione di “Panorama”, alla pubblicazione con Einaudi. Ma il grande protagonista è il dialetto santarcangiolese, l’«animale parlante» che Baldini fece vivere e respirare: una lingua che si fa mondo, perché «certe cose succedono solo in dialetto», i cui suoni punteggiano il film, recitati da Baldini stesso e da interpreti che gli hanno dato voce (tra cui Gigio Alberti e Ivano Marescotti).

I 400 colpi

IF
7
Treno di parole (2018)
Titolo originale: -
Regia: Silvio Soldini
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 58'

Musiche: Sabina Bologna
Montaggio: Giorgio Garini

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy