Creed II di Steven Caple Jr. - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Giulio Sangiorgio dice che All'ombra delle donne è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai3 alle ore 01:20.

Le catene della colpa di Jacques Tourneur è in streaming su RaiPlay

Tra i film in concorso alla Berlinale 70 c'è Le sel des larmes di Philippe Garrel, autore che amiamo molto e di cui spesso abbiamo parlato sulla rivista, come in questo lungo "racconto" di Rinaldo Censi.

Puntualizzazioni di Giona A. Nazzaro a proposito delle critiche rivolte al film Hammamet di Gianni Amelio.

A breve arriverà la terza stagione, quindi Sky Atlantic fa ripartire in replica la prima il 2 marzo. E noi ve ne riproponiamo la recensione.

Arriva in sala il film La Gomera , film del regista rumeno Corneliu Porumboiu. Su Film Tv n° 08 lo intervistiamo, qui riproponiamo la recensione di un suo film ancora inedito, segnalato nella rubrica Scanners.

La citazione

«Tutti i luoghi che ho visto, che ho visitato ora so ne sono certo: non ci sono mai stato. (Giorgio Caproni - Esperienza)»

scelta da
Pedro Armocida

cinerama
9127
servizi
3464
cineteca
3027
opinionisti
2097
locandine
1067
serialminds
907
scanners
504
Recensione pubblicata su FilmTv 04/2019

Creed II


Regia di Steven Caple Jr.

Sylvester Stallone lo sapeva. Alla fine di Rocky IV, sui titoli di coda scorrevano foto in bianco e nero del film appena visto, come a dire che l’incontro con Drago era già entrato nella storia e nella leggenda. Ora è giunto il momento della mietitura di un raccolto cui nessuno credeva. La grazia fordiana con la quale Stallone cammina verso il sole che cala del suo autunno è impareggiabile. Per troppo tempo ridotto a simbolo del più becero sciovinismo patriottardo, si è rivelato un narratore raffinato, fautore di una mitologia imperitura e cineasta di tempra classica. Stallone non solo ha accettato il venire meno del corpo sul quale ha costruito la sua mitologia, ma ha messo in scena un vero e proprio rituale di trasmissione della sua eredità. E, con grande saggezza, ha ricondotto la canzone di Rocky alle origini di Apollo Creed, l’uomo che ha creato, con una sfida impossibile, il mito dell’Italian Stallion. In un momento in cui il razzismo dilaga più che mai negli Usa (e non solo), Stallone passa al figlio di Apollo la sua corona. Basti osservare l’entrata in scena di Sylvester, momento di perfezione assoluta. Cristologicamente il giovane, eletto dal padre, deve passare attraverso il calvario della hybris, cadere e risorgere per mano del figlio dell’angelo caduto Ivan Drago. Parafrasando un annunciatore a bordo ring, Creed II è un film shakespeariano. Stallone crea una circolarità perfetta. Un puro melodramma di strada. Così il suo autunno fordiano incontra l’utopia del Sogno americano di Capra. La dolcezza di un uomo che entra nella leggenda uscendo di scena, «nell’elegante malinconia del crepuscolo».

I 400 colpi

AA
7
PA
7
PMB
5
AC
8
SE
9
AF
4
FM
4
RMO
6
GAN
10
LP
6
media
6.6
Creed II (2018)
Titolo originale: Creed II
Regia: Steven Caple Jr.
Genere: Drammatico/Sportivo - Produzione: Usa - Durata: 130'
Cast: Michael B. Jordan, Sylvester Stallone, Tessa Thompson, Dolph Lundgren, Phylicia Rashad, Florian Munteanu, Russell Hornsby, Wood Harris, Milo Ventimiglia, Robbie Johns
Sceneggiatura: Sylvester Stallone, Juel Taylor

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


Ancora in piedi - Rocky story» Servizi (n° 03/2019)

Giona A. Nazzaro

Delegato generale Settimana Internazionale della Critica di Venezia. Programmatore Visions du Réel di Nyon (Svizzera). Collaboratore Festival del Film di Locarno. Autore di libri e saggi. Dischi, libri, gatti, i piaceri. Il resto, in divenire.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy