10 giorni senza mamma di Alessandro Genovesi - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Le conseguenze dell'amore è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 13:00.

Storie di streghe, da Angela Lansbury a Bella Ramsey.

Su FilmTv n° 34 Ilaria Feole racconta la passione/fissazione/nostalgia per gli anni '80 di cinema e serialità. Tra gli 8 horror che non muoiono mai è citato La casa di Sam Raimi, di cui vi raccontiamo la storia con questa locandina del 2008.

Hirokazu Kore-eda torna a Venezia dopo due anni: il suo La vérité aprirà infatti #Venezia76. Il film presentato in concorso a Venezia 74 era stato The Third Murder, tuttora inedito in Italia, fatta eccezione per una proiezione allo Spazio Oberdan di Milano del mese di febbraio 2019. Ne riproponiamo qui la recensione.

Nel 2011, in occasione dell’uscita in sala del film di Jean-Jacques Annaud Il principe del deserto , con Antonio Banderas e Tahar Rahim, avevamo voluto ripercorrere la storia del Sahara al cinema. Vi riproponiamo oggi questo percorso.

Il 21 agosto arriva su Sky Atlantic la settima e ultima stagione di Veep . Riprendiamo il filo con la recensione della stagione 6.

La citazione

«Un ingenuo e stupido film americano può insegnarci qualcosa “per mezzo” della sua scempiaggine. Ma non ho imparato mai niente da uno scaltrito film inglese. (Ludwig Wittgenstein)»

cinerama
8787
servizi
3215
cineteca
2884
opinionisti
1971
locandine
1040
serialminds
850
scanners
494
Recensione pubblicata su FilmTv 06/2019

10 giorni senza mamma


Regia di Alessandro Genovesi

A proposito delle sofisticate strategie del nostro cinema: a pochi mesi da Ti presento Sofia, ecco un’altra commedia targata Colorado, co-sceneggiata da Giovanni Bognetti, con Fabio De Luigi che fa ancora una volta il papà pasticcione. Ed è pure il remake di una commedia straniera: Mamá se fue de viaje di Ariel Winograd (Argentina, 2017). Come tutti gli adattamenti di questo tipo, è insipida e scolorita: potrebbe essere ambientata ovunque, in qualunque epoca, magari quella dei telefoni bianchi. Qui De Luigi è il direttore del personale di una catena di supermercati diretta da un despota (Antonio Catania) che neanche in Miracolo a Milano; fa licenziare una dipendente (Diana Del Bufalo) sorpresa a rubare tre viti, ma poi si pente e alla fine (SPOILERONE!) si farà licenziare anche lui, per la gioia di tutta la famiglia e, si presuppone, anche dello spettatore (questo a proposito di realismo sociale). Così la mamma (Valentina Lodovini, in scena per circa 20 minuti) potrà tornare a lavorare, mentre il papà potrà fare il mammo e occuparsi dei tre figli. Fermi tutti, dov’è che abbiamo già visto questa brillante trovata di sceneggiatura? Frugo nella memoria, o meglio nel computer, ed eccola qua: La gente che sta bene (2014) di Francesco Patierno, con Claudio Bisio e Margherita Buy. Eppure non è passato tanto tempo. La povertà di idee del cinema italiano di consumo è deprimente. E lo è ancora di più l’ostentazione di professionalità e production values in una sequenza comico-catastrofica con effetti digitali che vorrebbe aggiungere un tocco alla Nakache-Toledano (C’est la vie), ma proprio non j’a fà.

I 400 colpi

RMO
4
10 giorni senza mamma (2019)
Titolo originale: -
Regia: Alessandro Genovesi
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 94'
Cast: Fabio De Luigi, Valentina Lodovini, Antonio Catania, Diana Del Bufalo, Angelica Elli, Bianca Usai, Matteo Castellucci, Niccolò Senni, Enzo Casertano
Sceneggiatura: Alessandro Genovesi, Giovanni Bognetti

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Alberto Pezzotta

Alberto Pezzotta si è occupato di cinema italiano (Ridere civilmente. Il cinema di Luigi Zampa; Il western italiano; Regia Damiano Damiani; Mario Bava; la curatela, con Stefania Parigi, di Il lungo respiro di Brunello Rondi), di storia della critica (La critica cinematografica; la curatela, con Anna Gilardelli, di Alberto Moravia, Cinema italiano. Recensioni e interventi 1933-1990), di cinema orientale (Tutto il cinema di Hong Kong). Ha collaborato alla Storia del cinema mondiale di Gian Piero Brunetta e alla Storia del cinema italiano del CSC, oltre che a riviste come “Bianco e Nero”, "Imago", “8 1/2”. Scrive di cinema e musica su "Blow Up". Ha tradotto libri, tra gli altri, di Chinua Achebe, Eric Bogosian, Harry Crews, James Dickey, Barry Gifford, Jim Harrison, Hanif Kureishi, Lorrie Moore, Joyce Carol Oates, Hugues Pagan, Derek Raymond, Colm Tóibín.
Twitter: @APezzotta.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy