I villeggianti di Valeria Bruni Tedeschi - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Adriano Aiello dice che Nikita è il film da salvare oggi in TV.
Su Cielo alle ore 21:15.

Dal primo luglio sarà interamente disponibile su TIMVision l’ottima serie crime western che Graham Yost ha costruito attorno al personaggio inventato dallo scrittore Elmore Leonard. Vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

Quest'anno la regista argentina Lucrecia Martel sarà la presidentessa di giuria alla Mostra del cinema di Venezia. Ne approfittiamo per riproporre la recensione di Zama , suo capolavoro.

Una delle sezioni del Cinema Ritrovato si chiama Le serate in Piazza Maggiore: proiezioni di capolavori della storia del cinema su uno schermo gigante. Quest'anno tra i film proiettati ci sarà il capolavoro di Francis Ford Coppola, di cui vi riproponiamo la locandina di Mariuccia Ciotta.

Dopo l’elezione di Donald Trump del 2016, Mauro Gervasini realizza una ricognizione sui film e i cambiamenti a Hollywood durante i due mandati del primo presidente americano nero, Barack Obama. Vi riproponiamo le sue riflessioni.

Siamo gli Oscar, e per rispondere a #OscarsSoWhite ora sì che ci preoccupiamo di dare visibilità agli artisti Neri e Donna! Ma in modo meccanico, superficiale e tutto sommato dannoso. Un'analisi di Ilaria Feole del 2018, pienamente attuale.

La citazione

«E questo è quanto (Casinò - Martin Scorsese)»

cinerama
8717
servizi
3140
cineteca
2841
opinionisti
1930
locandine
1033
serialminds
833
scanners
491
Recensione pubblicata su FilmTv 10/2019

I villeggianti


Regia di Valeria Bruni Tedeschi

«Ma non puoi mica mettere nel tuo film tutto quello che vedi, tutto quello che succede, ogni parola, ogni cosa, ogni gesto!» rimprovera l’anziana madre alla figlia regista. E invece Valeria Bruni Tedeschi ci mette proprio tutto; sa che non può, ma semplicemente deve, non può farne a meno. In I villeggianti, sua «autobiografia immaginaria», ha messo mezza famiglia (mamma, zia, figlia adottiva), sopperendo con attori ai ruoli degli altri: Valeria Golino è la sorella, Riccardo Scamarcio sta per Louis Garrel, all’autrice legato fino al 2012 da una relazione la cui improvvisa fine è l’incipit e il motore di questo suo sesto lungometraggio. Sconvolta dalla rottura, Valeria/Anna si ritrova nella villa di famiglia in Costa Azzurra, con un film da scrivere e i cocci della sua vita da incollare; due operazioni che ovviamente coincidono, ed è scoperta, nella sfacciata messa in abisso, la natura catartica dell’opera. Così nella lussuosa villa, variamente abitata da malessere altoborghese, si ritrovano contemporaneamente uno spiazzatissimo attore, chiamato a interpretare il fratello morto, e la spettrale presenza del vero defunto fratello, a mettere in crisi la volontà di Valeria di non risparmiare - alla famiglia e al pubblico - alcun dettaglio della propria biografia. Il set mentale coincide quindi col set metacinematografico, in un film corale che pure ha natura di spassionato soliloquio, perché ogni personaggio che non è l’autrice emana direttamente da lei e dalla sua nevrosi. Cinema psicanalitico, slabbrato, tra autoassoluzione e autodenigrazione, con qualche fellinismo di troppo e una fede quasi mistica nel potere taumaturgico della settima arte.

I 400 colpi

AA
5
PA
8
MC
6
FDM
6
IF
6
MG
6
RM
4
FM
6
RMO
6
EMO
7
GAN
7
LP
5
RS
6
media
6.0
I villeggianti (2018)
Titolo originale: Les estivants
Regia: Valeria Bruni Tedeschi
Genere: Commedia - Produzione: Francia/Italia - Durata: 127'
Cast: Valeria Bruni Tedeschi, Pierre Arditi, Valeria Golino, Riccardo Scamarcio
Sceneggiatura: Valeria Bruni Tedeschi, Noémie Lvovsky, Agnès de Sacy

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy