Il mondo in una stanza - Piera Oppezzo poeta di Luciano Martinengo - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Matteo Marelli dice che Da grande è il film da salvare oggi in TV.
Su Spike alle ore 21:30.

Una delle sezioni del Cinema Ritrovato si chiama Le serate in Piazza Maggiore: proiezioni di capolavori della storia del cinema su uno schermo gigante. Quest'anno tra i film proiettati ci sarà il capolavoro di Francis Ford Coppola, di cui vi riproponiamo la locandina di Mariuccia Ciotta.

Se non eravate ancora riusciti a vederla, niente paura: dal 25 giugno Sky Atlantic la ripropone in seconda serata, e vi consigliamo di non farvela scappare. Stiamo parlando della prima stagione di Kidding .

A volte, molto raramente, capita che un film di Quentin Dupieux arrivi a essere visibile, per un po', come Rubber , questa settimana in streaming. Molti suoi film però rimangono invisibili al pubblico italiano, come quello di cui vi proponiamo la recensione questa settimana.

Dopo l’elezione di Donald Trump del 2016, Mauro Gervasini realizza una ricognizione sui film e i cambiamenti a Hollywood durante i due mandati del primo presidente americano nero, Barack Obama. Vi riproponiamo le sue riflessioni.

Siamo gli Oscar, e per rispondere a #OscarsSoWhite ora sì che ci preoccupiamo di dare visibilità agli artisti Neri e Donna! Ma in modo meccanico, superficiale e tutto sommato dannoso. Un'analisi di Ilaria Feole del 2018, pienamente attuale.

La citazione

«Revolution is my boyfriend»

cinerama
8704
servizi
3134
cineteca
2834
opinionisti
1924
locandine
1032
serialminds
832
scanners
491
Recensione pubblicata su FilmTv 12/2019

Il mondo in una stanza - Piera Oppezzo poeta


Regia di Luciano Martinengo

La sua figura compare su uno dei Quadri specchianti realizzati negli anni 60 da Michelangelo Pistoletto, ed è suggestivo credere che questa partecipazione abbia condizionato la sua esistenza: costretta a essere un’immagine riflessa, vacillante e sparpagliata, e, per questo, imprendibile. Parliamo della poetessa Piera Oppezzo, un’intellettuale schiva, orgogliosa e per questo dimenticata. Rinchiuse il suo mondo in una stanza dove trascorse lunghe giornate di esasperata quotidianità, riempiendole di microemozioni (il romanzo Minuto per minuto ne è la testimonianza). Il doc di Martinengo parte da questa assenza e, attraverso voci e ricordi di chi l’ha frequentata, cerca di ritrovarne la presenza. Anche se alla fine l’essenza della sua esistenza è racchiusa nei versi che ha lasciato, esattamente lì dove il film si arresta.

I 400 colpi

MM
6
Il mondo in una stanza - Piera Oppezzo poeta (2019)
Titolo originale: -
Regia: Luciano Martinengo
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 54'

Musiche: Gaetano Liguori, Paolo Verga
Montaggio: Valerio Finessi
Fotografia: Valerio Finessi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy