My Hero Academia – The Movie: Two Heroes di Kenji Nagasaki - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che La legione dei dannati è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 12:35.

Senza indizio di Thom Eberhardt è in streaming su Prime Video

Arriva il primo novembre su Netflix la terza stagione della serie incentrata su un adolescente affetto dalla sindrome di Asperger. A che punto sarà il suo percorso di emancipazione verso una vita normale e indipendente? Intanto vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

Arriva in sala Miserere , opera seconda di Babis Makridis. Su FilmTv n° 43/2019 abbiamo intervistato il regista, qui vi proponiamo un altro esempio della cosiddetta "new wave" greca.

Il genere supereroico e tutte le sue sfumature. Una riflessione di Mauro Gervasini.

Una coppia, Manhattan. È nel prossimo film di Woody Allen, atteso a fine novembre nelle sale italiane. Ma anche in questo film di culto, di cui recuperiamo la locandina scritta da Emanuela Martini.

La citazione

«Life... don't talk to me about life...»

scelta da
Alice Cucchetti

cinerama
8931
servizi
3294
cineteca
2929
opinionisti
2007
locandine
1049
serialminds
868
scanners
497
Recensione pubblicata su FilmTv 12/2019

My Hero Academia – The Movie: Two Heroes


Regia di Kenji Nagasaki

My Hero Academia, il manga, è tra i fiori all’occhiello del mercato del fumetto giapponese, avente (pare) la stoffa per raccogliere l’eredità dei mostri sacri Dragon Ball e One Piece: a dimostrarlo, una remunerativa trasposizione anime e gadgettistica e spinoff a profusione, tra cui questo film. Nella sua natura di dono per affezionati, può quantomeno servire ai profani come vademecum per lo shonen (manga/anime pensato per un pubblico maschile) oggi prediletto: la commistione di generi (action + sci-fi + supereroico + comedy + un pizzico di fantasy scolastico alla Harry Potter), il protagonista senza poteri ma di buona volontà, i caratteri ambigui e dominati da eccessi verbali, i pleonasmi descrittivi (gli eroi si chiamano Eroi, i villain Villain), l’animazione spigolosa ed esaustiva. Basta che funzioni...

I 400 colpi

FDM
6
My Hero Academia – The Movie: Two Heroes (2018)
Titolo originale: Boku no Hero Academia the Movie
Regia: Kenji Nagasaki
Genere: Animazione - Produzione: Giappone - Durata: 96'

Sceneggiatura: Yôsuke Kuroda
Musiche: Yûki Hatashi

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Fiaba Di Martino

Fiaba riceve in fasce un nome lezioso che le profetizza l'amore per le storie, nel cinema, sul cinema e del cinema: a dieci anni vota i film disegnando a matita i pollici di Film Tv accanto ai biglietti della multisala più bella di sempre, l'Arcadia; di lì a poco si innamora delle finestre di Hitchcock, degli occhi di Jean Gabin e dell'aplomb di Lauren Bacall, e lo urla al mondo prima dal giornalino scolastico del classico poi dai siti web (MyMovies, Players, PositifCinema, BestMovie.it), mentre frequenta corsi di scrittura alla Scuola Civica di Cinema milanese e scrive un libro su Xavier Dolan con la collega positivista Laura Delle Vedove. Lost in translation nello stereo totale, ritrova se stessa nella pioggia di Madison County, nelle lettere di Gramsci, nelle ferite di David Grossman, nelle urla liberatorie di Sion Sono, nelle risate di Shosanna Dreyfus, nei silenzi di Antonioni, nelle parole di Frances Ha («non sono ancora una vera persona») e nello spazio tra i titoli di testa e quelli di coda.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy