Lou von Salomé di Cordula Kablitz-Post - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Francesco Foschini dice che Vediamoci chiaro è il film da salvare oggi in TV.
Su Rete4 alle ore 02:15.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Noi siamo orfani della Rivoluzione. E spesso pensiamo che non c'è più una vittoria possibile, che il mondo è disincantato e alla fine ci rassegniamo. Il cinema, al contrario, ci dice, a suo modo, che ci sono vittorie possibili anche nel mondo peggiore.... Non bisogna disperarsi. È quel che il cinema ci racconta, io credo. Ed è per questo che dobbiamo amarlo. (Alain Badiou)»

scelta da
Mariuccia Ciotta

cinerama
9282
servizi
3750
cineteca
3176
opinionisti
2186
locandine
1087
serialminds
999
scanners
512
Recensione pubblicata su FilmTv 39/2019

Lou von Salomé


Regia di Cordula Kablitz-Post

Intellettuale, romanziera, filosofa, Lou von Salomé si racconta a un biografo, mentre il nazismo minaccia la sua attività di psicoanalista. Cartoline ingiallite si animano ricostruendo la storia di uno spirito tormentato che mai si arrese alle concezioni normalizzanti di fedeltà e maternità. Rifiutata la passione bruciante di Nietzsche (preferendo il filosofo all’uomo), acconsentito a un matrimonio bianco, accolto l’amore di Rilke, entrata alla corte di Freud, Lou vivrà sempre sesso e sentimento come pulsioni in conflitto con un più imperioso senso di libertà e autonomia. Un personaggio la cui complessità meritava un trattamento meno scolastico e infiorettato, la regista fermandosi alla superficie: quella di una figura all’avanguardia che la sua epoca non ebbe mai la capacità di comprendere.

I 400 colpi

LP
6
Lou von Salomé (2019)
Titolo originale: Lou Andreas-Salomé, The Audacity to be Free
Regia: Cordula Kablitz-Post
Genere: Biografico - Produzione: Germania/Austria/Italia/Svizzera - Durata: 101'
Cast: Katharina Lorenz, Nicole Heesters, Liv Lisa Fries, Helena Pieske, Matthias Lier, Katharina Schüttler, Philipp Hauß, Alexander Scheer
Sceneggiatura: Cordula Kablitz-Post, Susanne Hertel

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Articoli consigliati


Lou von Salomé» streaming (n° 11/2020)

Luca Pacilio

Posseduto dalla diabolica Torino, vicedirettore della rivista cinematografica online Gli Spietati, per Film TV cura la sua malattia (la videomusica) e (dunque) la rubrica Videostar, dedicata agli autori e ai protagonisti del video musicale contemporaneo. Amando perdere, e non seguendo il calcio, coltiva le enciclopedie fallimentari di Peter Greenaway.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy