The Report di Scott Z. Burns - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Lo scapolo è il film da salvare oggi in TV.
Su Rete4 alle ore 04:45.

Nello stesso giorno, il 12 aprile, partono negli Usa la terza stagione di Killing Eve e la prima della nuova serie in cui è coinvolta Phoebe Waller-Bridge: Run . Quando arriveranno da noi? Nell'attesa, riproponiamo la recensione della seconda stagione della serie incentrata sul rapporto di odio-amore tra Villanelle e Eve Polastri.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

Un ricordo di Emir Kusturica e di un equivoco lungo un festival e oltre.

La citazione

«Scrivere è anche non parlare (Marguerite Duras)»

scelta da
Marianna Cappi

cinerama
9170
servizi
3566
cineteca
3066
opinionisti
2121
locandine
1073
serialminds
927
scanners
505
Recensione pubblicata su FilmTv 46/2019

The Report


Regia di Scott Z. Burns

L’11 settembre. La CIA. Le torture. Il waterboarding. Guantánamo (qui mai citata), Abu Ghraib e altre “sedi” infernali. Quasi vent’anni dopo, migliaia di approfondimenti politico-giornalistici, centinaia di riflessioni teoriche e estetiche sulle immagini e un bel po’ di cinema, è (quasi) tutto noto. Quasi. Il Torture Report, redatto dall’idealista Daniel J. Jones per conto della senatrice democratica Dianne Feinstein, vede la luce - in forma molto ridotta rispetto alle sue 7.000 pagine complessive, decisamente più della Bibbia, la quale peraltro racconta la storia dell’umanità (è una battuta del film) - nel 2014, dopo anni di indagini e di conflitti burocratici: un compendio sui metodi bestiali della CIA nella detenzione e nell’interrogatorio dei prigionieri dopo l’attentato alle Torri gemelle e al Pentagono. Do ut des, il produttore Steven Soderbergh cede regia e sceneggiatura al suo produttore e sceneggiatore Scott Z. Burns. Risultato: un filmino da impegno civile (si dice così, no?) che per impaginazione e afflato ricorda spesso il procedimento di re-enactment di noti programmi televisivi. Evitiamo perciò paragoni impietosi con altri modelli, per favore. The Report esibisce un dizionario elementare, non sgradevole e neppure riprovevole, con volti hollywoodiani riconoscibili e a pilota automatico, date, nomi e titoli puntualmente e esplicitamente richiamati (tra cui Zero Dark Thirty) e “epitaffio” conclusivo di George Washington a mo’ di monito e di predicozzo. Poca roba, solita solfa. Suggerirei di tornare a Unthinkable (2010, Gregor Jordan), che era ben più complesso. O a Errol Morris.

I 400 colpi

PA
7
PMB
6
FDM
5
SE
8
GAN
8
ES
6
media
6.7
The Report (2019)
Titolo originale: The Report
Regia: Scott Z. Burns
Genere: Biografico/Thriller - Produzione: Usa - Durata: 118'
Cast: Adam Driver, Annette Bening, Corey Stoll, Jon Hamm, Evander Duck Jr., Linda Powell, Sandra Landers, John Rothman, Victor Slezak, Guy Boyd
Sceneggiatura: Scott Z. Burns

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.


Articoli consigliati


The Report» streaming (n° 50/2019)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy