Fantasy Island di Jeff Wadlow - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Francesco Foschini dice che Jane Eyre è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 17:00.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Scrivere è anche non parlare (Marguerite Duras)»

scelta da
Marianna Cappi

cinerama
9277
servizi
3734
cineteca
3168
opinionisti
2183
locandine
1086
serialminds
993
scanners
511
Recensione pubblicata su FilmTv 07/2020

Fantasy Island


Regia di Jeff Wadlow

C’era una volta e c’è ancora un’isola esclusiva in cui un desiderio è un ordine, e ogni ospite è messo in grado di soddisfare una propria fantasia. Due le regole: 1) è possibile esaudire un solo desiderio e 2) non si torna indietro, anche se la fantasia non va esattamente dove ti avrebbe portato il cuore. Signori e signore, ecco un nuovo, assurdo, prodotto Blum: il reboot (o prequel? o mondo parallelo?) di un innocuo e sorridente classico seriale dei tempi andati, Fantasilandia, ma rivisitato in chiave orrorifica: come se la solita, rincoglionente operazione nostalgia (per capire a cosa mi riferisco consiglio di guardare la stagione 20 di South Park e i suoi ricord-acini: meglio di un saggio di Simon Reynolds, e qui lo si stima, Simon Reynolds) incontrasse un genere teen di moda stantia (l’horror d’orizzonte videoludico) e finisse per diventare (suo malgrado?) sia un critofilm sia una precisa allegoria dell’oggi. Una rilettura che esaspera il sottotesto cupo presente nella serie tv ma taciuto dai toni da commedia e dai lieto fine: un luogo oscuro che ha a che fare col desiderio consumista, con l’ideologia del volere è potere. Se per la serie la questione era: «Attento a quel che desideri, guarda quanti effetti collaterali può avere, è meglio tornare pacifico e imparato alla realtà», oggi, nel film, si fa violento: «Ogni tuo desiderio può essere esaudito, certo, ma non sei tu il vero padrone dei desideri» e anche «è impossibile rendere coerente un mondo in cui si esaudisce anche solo un desiderio per persona», e anche «sì, ma dov’è la realtà?». Mi seguite? Se no, non importa: il film è pieno di domande interessanti, ma fondamentalmente resta brutto-brutto.

I 400 colpi

GS
4
Fantasy Island (2020)
Titolo originale: Fantasy Island
Regia: Jeff Wadlow
Genere: Horror - Produzione: Usa - Durata: 110'
Cast: Lucy Hale, Maggie Q, Portia Doubleday, Michael Peña, Charlotte McKinney, Michael Rooker, Kim Coates, Parisa Fitz-Henley, Ryan Hansen, Evan Evagora
Sceneggiatura: Jillian Jacobs, Christopher Roach, Jeff Wadlow

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy