Lourdes di Thierry Demaizière, Alban Teurlai - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Hollywood Ending è il film da salvare oggi in TV.
Su Premium Cinema 2 alle ore 21:15.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Noi siamo orfani della Rivoluzione. E spesso pensiamo che non c'è più una vittoria possibile, che il mondo è disincantato e alla fine ci rassegniamo. Il cinema, al contrario, ci dice, a suo modo, che ci sono vittorie possibili anche nel mondo peggiore.... Non bisogna disperarsi. È quel che il cinema ci racconta, io credo. Ed è per questo che dobbiamo amarlo. (Alain Badiou)»

scelta da
Mariuccia Ciotta

cinerama
9277
servizi
3734
cineteca
3168
opinionisti
2183
locandine
1086
serialminds
993
scanners
511
Recensione pubblicata su FilmTv 08/2020

Lourdes


Regia di Thierry Demaizière, Alban Teurlai

Lourdes è un film religioso. Non solo documenta i pellegrinaggi di fedeli in uno dei luoghi simbolo della cristianità, ma alla religione ruba l’elemento più insondabile: la fede. Fede nel proprio metodo d’osservazione, laddove i suoi protagonisti ripongono le loro preghiere e le loro speranze nel Signore. C’è una distanza evidente tra la macchina da presa dei registi e gli uomini e le donne del film, ammalati, accompagnatori, infermieri, sacerdoti, volontari, membri della comunità rom di Lourdes. La condivisione del luogo e dell’esperienza li avvicina; l’impossibilità di comprendere razionalmente le scelte di ciascuno li allontana. Non si tratta di credere o meno: da spettatori, ogni fedele che si reca a Lourdes nella speranza di ottenere un sollievo per sé o i propri cari resta un mistero. Come il padre di due bambini affetti da malattie genetiche per i quali chiede un sostegno o anche solo un mese in più di vita; come il paraplegico che ha sentito atrofizzarsi i propri muscoli giorno dopo giorno; come il tentato suicida, ridotto dal proprio gesto su una sedia a rotelle, che non ripone alcuna speranza nella fede. Perché, allora, viene da chiedersi, quell’uomo è lì? E perché sono lì tutti gli altri, disposti a ore di code per sfiorare la roccia dell’apparizione, per immergersi nelle vasche d’acqua, per cantare, pregare, confessarsi? E perché, ancora, sono lì i due registi, incerti fra l’azione dei testimoni, degli osservatori, dei partecipanti? Forse, semplicemente, Lourdes è un luogo pieno di vita. E osservare il dolore di chi vi giunge è il solo modo per capire l’incomprensibile.

I 400 colpi

RM
7
Lourdes (2019)
Titolo originale: Lourdes
Regia: Thierry Demaizière, Alban Teurlai
Genere: Documentario - Produzione: Francia - Durata: 91'

Sceneggiatura: Jeanne Aptekman, Thierry Demaizière, Sixtine Léon-Dufour, Alban Teurlai
Fotografia: Alban Teurlai

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy