Jay e Silent Bob: Ritorno a Hollywood di Kevin Smith - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Stregata dalla luna è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Romance alle ore 21:00.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Non solo Dio non esiste, ma provate a trovare un idraulico durante il week end! (Woody Allen)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
9277
servizi
3733
cineteca
3168
opinionisti
2183
locandine
1086
serialminds
993
scanners
511
Recensione pubblicata su FilmTv 15/2020

Jay e Silent Bob: Ritorno a Hollywood


Regia di Kevin Smith

L’eterno ritorno dona loro o signore: il tempo passa, i corpi cambiano, Jay e Silent Bob sono sempre fuori dal Quick Stop. A rappare, smerciare erba, infastidire i Clerks Dante e Randal, mascherare il loro maschio e radicale legame amicale con l’abituale cameratismo infantile, sboccato, misogino, etc. etc. A perturbare il loro idiota e romantico quieto vivere è ancora Hollywood: Kevin Smith (e chi sennò) sta girando il reboot di Bluntman e Chronic, il film (o meglio: «la puttanata») sui supereroi ispirato alle loro figure, con un’aggravante: se per l’originale non erano stati pagati loro i diritti d’immagine, oggi la fabbrica dei sogni s’è presa i diritti sui loro nomi, come successe alla Robin Wright di The Congress. Questa non è una distopia, comunque: è solo e soltanto una famiglia, non c’entra nemmeno la politique des auteurs. In un riciclo (pardon: reboot) di Jay & Silent Bob: Fermate Hollywood! (2001) i due partono verso la città degli angeli per riconquistare il diritto a essere se stessi, ri-incontrare in una galleria di cameo (Stan Lee post-crediti compreso) i protagonisti del loro microuniverso segnato dal tempo, imparare due o tre cose, non troppe, e far scendere una lacrima a chi è cresciuto con loro. Girato come sempre con svergognato amore per ciò che è demente e triviale, così orgogliosamente stupido da non far ridere se non per imbarazzo, gonfio di passioni nerd e incapace di abbandonare i suoi personaggi sino a farsi stucchevole, il film è quello che ci si aspetta: un cazzeggio emo e punk, un fan service che nemmeno Star Wars, una cosa che - lettore avvisato - piacerà a pochissimi. Eccoci.

I 400 colpi

IF
6
MG
4
MM
5
FM
6
RMO
6
GS
7
media
5.5
Jay e Silent Bob: Ritorno a Hollywood (2019)
Titolo originale: Jay and Silent Bob Reboot
Regia: Kevin Smith
Genere: Commedia - Produzione: Usa - Durata: 105'
Cast: Jason Mewes, Kevin Smith, Jason Lee, Ben Affleck, Fred Armisen, Val Kilmer, Joey Lauren Adams, Diedrich Bader, Johnny 'Bananas' Devenanzio, Melissa Benoist, Marc Bernardin, Jason Biggs, Aparna Brielle, Jeff Chase
Sceneggiatura: Kevin Smith

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Articoli consigliati


Più che un remake è un reboot» Servizi (n° 15/2020)
Sempre meglio che lavorare» Lost Highway (n° 15/2020)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy