The Operative - Sotto copertura di Yuval Adler - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Stregata dalla luna è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Romance alle ore 21:00.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Guardatevi da tutte le imprese che richiedono vestiti nuovi (H.D. Thoreau)»

scelta da
Carolina Crespi

cinerama
9277
servizi
3733
cineteca
3168
opinionisti
2183
locandine
1086
serialminds
993
scanners
511
Recensione pubblicata su FilmTv 17/2020

The Operative - Sotto copertura


Regia di Yuval Adler

La sola differenza tra un film come The Operative - Sotto copertura e una serie come Homeland, che in otto stagioni sviscera in tutti i modi possibili l’instabilità psicologica (letterale, in quel caso) di una agente della CIA, è il tempo. La quantità, cioè, di eventi che è possibile inserire in una forma narrativa prestabilita, una stagione da otto puntate, un episodio da 53 minuti o un film da due ore. A livello d’intreccio, per intenderci, gli eventi di The Operative stanno in mezzo episodio di Homeland, dando al film l’aspetto di una sceneggiatura gonfiata. Al contrario, si potrebbe pensare che l’approfondimento con cui è raccontata la sua protagonista - una agente del Mossad sparita nel nulla che si rifà viva con il suo ex capo e lo costringe a ricostruire con i superiori le tracce di una precedente operazione in Iran, in cui la donna aveva agganciato un ingegnere coinvolto nel programma nucleare del governo - sia una versione più fine dello smarrimento identitario di tutte le Carrie Mathison di questo mondo. Il problema, però, è proprio l’esistenza di Carrie Mathison e di Homeland, il retro-pensiero inevitabile, cioè, di qualsiasi spettatore che assista, in una serie o un film, a uno scambio fra agente sul campo e reclutatore. Lo scollamento identitario della spia è ormai il vero tema delle spy story, più dei riferimenti alle guerre di intelligence o dei tentativi di aggiornare il thriller alla politica del momento. Il cinema in questa battaglia arriva in ritardo, più lungo, meno incisivo, magari più raffinato (qui Diane Kruger e Martin Freeman sono perfetti), ma fatalmente ridondante.

I 400 colpi

RM
5
RMO
7
media
6.0
The Operative - Sotto copertura (2019)
Titolo originale: The Operative
Regia: Yuval Adler
Genere: Spionaggio - Produzione: Francia/Israele/Germania/Usa - Durata: 116'
Cast: Diane Kruger, Martin Freeman, Cas Anvar, Liron Levo, Rotem Keinan, Lana Ettinger, Yoav Levi, Yohanan Herson, Rita Bäde, Annette Atzpodien, Daniel Wandelt
Sceneggiatura: Yuval Adler, Yiftach R. Atir

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy