Il principe dimenticato di Michel Hazanavicius - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Stregata dalla luna è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Romance alle ore 21:00.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Il banco di prova di un'intelligenza di prim'ordine è la capacità di tenere due idee opposte in mente nello stesso tempo e, insieme, di conservare la capacità di funzionare (Francis Scott Fitzgerald)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
9277
servizi
3733
cineteca
3168
opinionisti
2183
locandine
1086
serialminds
993
scanners
511
Recensione pubblicata su FilmTv 18/2020

Il principe dimenticato


Regia di Michel Hazanavicius

Djibi ha cresciuto da solo sua figlia Sofia, otto anni. Le sue favole della buonanotte l’accompagnano in un mondo fantastico dove lei è la principessa minacciata dal cattivo Pritprout, il Gargamella della situazione, e lui è il principe coraggioso che arriva a salvarla da ogni pericolo. Quando Sofia comincia le scuole medie, però, l’incanto s’incrina. Lei delle favole non ha più bisogno e il principe, nel mondo immaginifico, si domanda cosa fare per chiudere in bellezza. Diretto e co-sceneggiato da Michel Hazanavicius, regista decisamente versatile, e interpretato da Omar Sy e Bérénice Bejo (la ragazza della porta accanto) Il principe dimenticato appartiene al cosiddetto segmento “family”, un film per tutta la famiglia ma soprattutto per chi ha meno di 11 anni, perché poi, esattamente come per Sofia, l’incanto un po’ svanisce. Il protagonista replica la performance del ragazzo-padre di Famiglia all’improvviso - Istruzioni non incluse, successo di pubblico anche in Italia, mentre Hazanavicius torna a riflettere sul “dietro le quinte” di ogni immaginario, cinema compreso. A una seconda lettura infatti, Il principe dimenticato chiude una trilogia ideale composta con The Artist e Il mio Godard, perché tra la realtà e la fantasia c’è una terza dimensione fatta di set e comparse, la “fabbrica dei sogni”, bella trovata tra Zemeckis (Chi ha incastrato Roger Rabbit?) e un musical Disney (parti stucchevoli incluse). Peccato solo che la resa della “terra di mezzo” assomigli un po’ troppo a un parco a tema. Piccolezze, forse: i bambini apprezzeranno comunque e gli adulti non si annoieranno.

I 400 colpi

SE
3
MG
6
FM
2
RMO
5
GS
4
FT
4
media
4.2
Il principe dimenticato (2020)
Titolo originale: Le prince oublié
Regia: Michel Hazanavicius
Genere: Commedia - Produzione: Francia/Belgio - Durata: 101'
Cast: Omar Sy, Bérénice Bejo, François Damiens, Sarah Gaye, Keyla Fala, Néotis Ronzon, Philippe Vieux, Philippe Uchan, Lionel Laget, Philippe Hérisson
Sceneggiatura: Noé Debré, Michel Hazanavicius, Bruno Merle

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Mauro Gervasini

Firma storica di Film Tv, che ha diretto dal 2013 al 2017, è consulente selezionatore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia e insegna Forme e linguaggi del cinema di genere all'Università degli studi dell'Insubria. Autore di Cuore e acciaio - Le arti marziali al cinema (2019) e della prima monografia italiana dedicata al polar (Cinema poliziesco francese, 2003), ha pubblicato vari saggi in libri collettivi, in particolare su cinema francese e di genere.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy