La sfida delle mogli di Peter Cattaneo - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Stregata dalla luna è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Romance alle ore 21:00.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«All work and no play makes Jack a dull boy»

cinerama
9277
servizi
3733
cineteca
3168
opinionisti
2183
locandine
1086
serialminds
993
scanners
511
Recensione pubblicata su FilmTv 19/2020

La sfida delle mogli


Regia di Peter Cattaneo

Il problema di Peter Cattaneo non è che resterà per sempre il regista di Full Monty. Il problema di Peter Cattaneo è che per restare Peter Cattaneo, cioè il regista di Full Monty, è costretto a rifare sempre Full Monty. Questa volta tocca a un gruppo di mogli inglesi di soldati in missione in Afghanistan mettere su un coro a cappella per occupare il tempo e liberare la mente dalle preoccupazioni (e no, non siamo in un film di propaganda degli anni 40). Dunque, pur cambiando genere e paesaggio sociale si ripropone lo schema di un gruppo eterogeneo che in nome della resilienza e del senso di comunità si espone mettendo in gioco competenze che non possiede. E per non dimenticare le radici anni 80 di questa visione di vita opposta all’orribile individualismo thatcheriano (eredità già mitizzata a inizio anni 90 da Grazie, signora Thatcher), le canzoni che il coro esegue vengono tutte da quella stagione, come Shout dei Tears for Fears o Time After Time di Cyndi Lauper. Salvo cedere poi il passo a un pezzo scritto da una delle leader del coro, quando il racconto passa dalla commedia al melodramma e si sofferma prevedibilmente sulle dinamiche conflittuali all’interno del gruppo, tra scontri fra due amiche e rivali (Kristin Scott Thomas e Sharon Horgan), morti di mariti al fronte (meglio se giovani), figlie problematiche, ambizioni e caratteri a confronto. Ed è incredibile come la formula di Full Monty, che per quanto inoffensivo metteva in scena una sovversione carnevalesca dei costumi sociali, sia diventata nel tempo una composta, fiacca, prevedibile, stilisticamente piatta storia paternalista e nazionalista.

I 400 colpi

SE
5
MG
6
RM
5
EM
5
FM
4
RMO
6
LP
4
media
5.0
La sfida delle mogli (2019)
Titolo originale: Military Wives
Regia: Peter Cattaneo
Genere: Commedia drammatica - Produzione: Gb - Durata: 112'
Cast: Kristin Scott Thomas, Sharon Horgan, Jason Flemyng, Emma Lowndes, Gaby French, Lara Rossi, Amy James-Kelly, India Ria Amarteifio, Greg Wise, Laura Checkley
Sceneggiatura: Rachel Tunnard, Rosanne Flynn

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy