Le cose che non ti ho detto di William Nicholson - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che Stregata dalla luna è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Romance alle ore 21:00.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Il cinema è come un uomo a cavallo che arriva in una cittadina del West, e noi non sappiamo niente di lui. (Jean-Claude Carrière)»

scelta da
Marianna Cappi

cinerama
9277
servizi
3733
cineteca
3168
opinionisti
2183
locandine
1086
serialminds
993
scanners
511
Recensione pubblicata su FilmTv 21/2020

Le cose che non ti ho detto


Regia di William Nicholson

Dopo 29 anni di matrimonio, l’amore di Edward e Grace è diventato una questione di silenzi, tazze di tè e reciproca invisibilità; lei dice di adorarlo ancora, lui, invece, decide di andarsene. Una scelta ponderata, ma irricevibile per Grace, e in cui resta impigliato, messaggero d’amore e disamore, il loro unico figlio, adulto e premuroso, ma incapace di districarsi fra gli opposti sentimenti genitoriali. Alla sua seconda regia cinematografica (32 anni dopo Firelight, con Sophie Marceau), il drammaturgo e sceneggiatore William Nicholson (due volte candidato all’Oscar: per Viaggio in Inghilterra e Il gladiatore) traspone la propria pièce Retreat from Moscow, che prendeva il titolo dalla ritirata di Napoleone in Russia e si ispirava al vissuto dell’autore (anche i suoi genitori si sono separati in età matura). E il film ha, a tratti, il respiro di una lunga e inclemente seduta di psicoterapia, in cui tutti e tre i protagonisti sono chiamati a guardare in faccia, oltre i confini incendiari del fallimento di una relazione, i propri limiti e le proprie illusioni: Grace amava Edward o un’idea di lui? Edward preferisce cambiare donna, anziché cambiare di sé ciò che lo rende restio al calore umano? L’auto-adattamento è sempre un rischio, e l’indulgenza di Nicholson si traduce in qualche lungaggine e in una sovrabbondante enfasi delle voci off; ma Annette Bening e Bill Nighy, entrambi in stato di grazia, sono due assoluti fuoriclasse, capaci di veicolare ogni sfumatura, da quelle più tragicomiche a quelle più struggenti, di una donna che crede troppo nell’amore per poter chiudere una storia, e di un uomo che, per lo stesso motivo, sa di non poter fare altrimenti.

I 400 colpi

IF
6
Le cose che non ti ho detto (2019)
Titolo originale: Hope Gap
Regia: William Nicholson
Genere: Drammatico - Produzione: Gb - Durata: 100'
Cast: Annette Bening, Bill Nighy, Josh O’Connor
Sceneggiatura: William Nicholson

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy