L'ultimo piano di Giulia Cacchioni, Marcello Caporiccio, Egidio Alessandro Carchedi, Francesco Di Nuzzo, Francesco Ferrari, Luca Iacoella, Giulia Lapenna, Giansalvo Pinocchio, Sabrina Podda - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che eXistenZ è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Cinema Suspense alle ore 22:45.

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«What happened to Gary Cooper? The strong, silent type. That was an American. He wasn’t in touch with his feelings. He just did what he had to do. (David Chase - The Sopranos)»

cinerama
9406
servizi
3881
cineteca
3235
opinionisti
2218
locandine
1096
serialminds
1027
scanners
514
Recensione pubblicata su FilmTv 23/2020

L'ultimo piano


Regia di Giulia Cacchioni, Marcello Caporiccio, Egidio Alessandro Carchedi, Francesco Di Nuzzo, Francesco Ferrari, Luca Iacoella, Giulia Lapenna, Giansalvo Pinocchio, Sabrina Podda

Il film come laboratorio, uno spazio in cui pensare insieme (attraverso un fare) le immagini, un’opportunità per riflettere operando, per capire che il cinema è anzitutto un lavoro materiale quindi dotato di strumenti, frequentato da tecnici, artigiani, operai. Sono molti i progetti nati partendo da questo presupposto (tra gli esperimenti più riusciti We Can’t Go Home Again di Nicholas Ray, realizzato con un gruppo di studenti dell’Harpur College tra il 1972 e il 1976 - ma realmente ultimato nel 2011 - e Cane mangia cane, film che Paul Schrader ha diretto insieme a una troupe composta da quella che egli stesso ha chiamato «post-rules generation», una squadra di giovani collaboratori formatasi in ambito multimediale). Il più recente è L’ultimo piano, prodotto dalla Scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volonté, Centro di formazione professionale della regione Lazio, diretto da nove registi con la supervisione di Daniele Vicari. Al centro di questo lavoro c’è un appartamento, situato, appunto, all’ultimo piano di un palazzone nella periferia romana: un’enclave di precari, di eterni adolescenti, che, interdetti (un po’ per scelta e un po’ per destino) ai diritti e ai doveri della maggiore età, vivono inghiottiti in un eterno presente. Un film che ritrae impietosamente la fine delle utopie giovanili: se la “generazione Erasmus” ancora poteva illudersi di farcela, a chi è venuto dopo non è più concesso nemmeno di sognare. Al di là di qualche eccessivo compiacimento metaforico L’ultimo piano si dimostra capace nel prendere atto dello stato dei fatti. Dopo averci raccontato il pantano ora ci aspettiamo che questi giovani registi sappiano mostrarci come uscirne.

L'ultimo piano (2019)
Titolo originale: -
Regia: Giulia Cacchioni, Marcello Caporiccio, Egidio Alessandro Carchedi, Francesco Di Nuzzo, Francesco Ferrari, Luca Iacoella, Giulia Lapenna, Giansalvo Pinocchio, Sabrina Podda
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 87'
Cast: Francesco Acquaroli, Marilena Anniballi, Livia Antonelli, Valeria Bono, Paolo Giovannucci, Lia Grieco, Simone Liberati, Romana Maggiora Vergano, Vassilij Gianmaria Mangheras, Andrey Maslenkin
Sceneggiatura: Fatima Bernardi, Flavia Bruscia, S. Cocumazzo, G. La Porta, F. Logrippo, M. Minciarelli, G.M. Nicolai, A. Serao

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Matteo Marelli

Nota biografica in forma di plagio (Io copio talmente tanto che neppure più me ne accorgo):
pensierino della sera:
«Il critico non fa il cinema, ci va. La sua grandezza – non il suo limite – è questa: teniamocela stretta»
buon proposito del mattino:
«Il critico se vuole uscire dalla marginalità deve inventarsi nuovi modi di scrivere, parlare, far passare il cinema, il pensiero che il cinema mette ancora in forma»

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy