Quello che non sai di me di Rolando Colla - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che eXistenZ è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Cinema Suspense alle ore 22:45.

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«All work and no play makes Jack a dull boy»

cinerama
9406
servizi
3881
cineteca
3235
opinionisti
2218
locandine
1096
serialminds
1027
scanners
514
Recensione pubblicata su FilmTv 25/2020

Quello che non sai di me


Regia di Rolando Colla

Dal Mali alla Svizzera, da un materasso in un magazzino alla casa accogliente di una donna ceca, Patricia, immigrata anche lei tempo prima, conosciuta e sposata in fretta: è il destino di Ikendu, giovane malese protagonista di questo onesto film che racconta la tragedia dello sradicamento concentrandosi, per una volta, sul dramma sentimentale e non umano. La vita di Ikendu ha una deriva tragica, un lato oscuro da scontare (in Italia, nell’inferno di Rosarno), e come in un film di Loach la sua felicità dipende da una scelta morale: al centro, però, resta il rapporto con Patricia, la precarietà del loro amore. Lo stile è elementare, camera a mano e digitale sporco, non c’è nulla in più di ciò che si vede. È un limite, ma se non altro i volti degli interpreti sono intensi e lo sguardo sincero.

Quello che non sai di me (2019)
Titolo originale: -
Regia: Rolando Colla
Genere: Drammatico - Produzione: Italia/Svizzera/Repubblica Ceca - Durata: 116'
Cast: Linda Olsansky, Koudous Seihon, Cristian Izzo, Sara D'Amario, Gaia Sciarini, Francesco Cortopassi, Alfie Nze, Eva Sitta, LeAnn-Maria Stefanachi, Massimiliano Zampetti
Sceneggiatura: Rolando Colla, Marina Guerrini

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Roberto Manassero

Roberto Manassero lavora come selezionatore al Torino Film Festival, è capo-redattore del sito www.cineforum.it e collaboratore delle riviste Film Tv e Doppiozero. Ha scritto un libro su P.T. Anderson, uno su Hitchcock e uno sul melodramma hollywoodiano. Tra i curatori del programma del Circolo dei lettori di Novara, tiene lezioni di cinema in scuole, musei e associazioni cultura.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy