Stay Still di Elisa Mishto - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Dario Stefanoni dice che La scimitarra del saraceno è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 06:30.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo di carriera pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Life... don't talk to me about life...»

scelta da
Alice Cucchetti

cinerama
9311
servizi
3784
cineteca
3199
opinionisti
2198
locandine
1090
serialminds
1009
scanners
513
Recensione pubblicata su FilmTv 26/2020

Stay Still


Regia di Elisa Mishto

Dopo aver bruciato l’auto al ragazzo con cui si era appartata per fare sesso, Julie, madre suicida e padre morto d’infarto, torna nella clinica psichiatrica che l’ha in cura, dove incontra la sua nuova assistente, Agnes, altrettanto problematica. Tra le due nasce un’intesa non priva di speranze e guai. L’opera prima italo-tedesca di Mishto paga un eccesso programmatico e schematico della narrazione, tra simbolismi (i guanti di Julie, il mutismo del personaggio di Battiston, entrambi puntualmente ribaltati nel finale) e un senso geometrico dell’insieme, mentre sarebbero stati apprezzabili sguardo e incedere più anarchici. Ne esce un film più di testa che di emozioni, anche nei momenti trasgressivi (la parentesi surreale della piscina, il lesbismo soft). Brave le interpreti.

Stay Still (2019)
Titolo originale: Still Stehen
Regia: Elisa Mishto
Genere: Drammatico - Produzione: Italia/Germania - Durata: 90'
Cast: Natalia Belitski, Luisa-Céline Gaffron, Giuseppe Battiston, Katharina Schüttler, Martin Wuttke, Jürgen Vogel, Kim Riedle, Leslie Malton, Hildegard Schroedter, Ole Lagerpusch
Sceneggiatura: Elisa Mishto

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy