Just Don't Think I'll Scream di Frank Beauvais - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che eXistenZ è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Cinema Suspense alle ore 22:45.

Scompare a 90 anni l'attore feticcio di Ingmar Bergman, indimenticabile in Il settimo sigillo , in seguito “rubato” da Hollywood per ruoli memorabili. A cominciare da padre Merrin in L’esorcista. Riproponiamo l'articolo pubblicato su Film Tv in occasione del suo ottantesimo compleanno.

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«E questo è quanto (Casinò - Martin Scorsese)»

cinerama
9406
servizi
3881
cineteca
3235
opinionisti
2218
locandine
1096
serialminds
1027
scanners
514
Recensione pubblicata su FilmTv 27/2020

Just Don't Think I'll Scream


Regia di Frank Beauvais

I See a Darkness, canta Bonnie “Prince” Billy sui titoli di coda, e nell’oscurità si trovava Frank Beauvais - regista, selezionatore e consulente musicale - nella primavera del 2016: solo e momentaneamente senza alloggio parigino dopo la dolorosa separazione dal compagno, autoisolato in Alsazia, in una Francia ancora in stato d’emergenza dopo gli attentati del novembre 2015. Ma per un cinefilo, il buio non è che la condizione ideale di visione, e questo fa Beauvais: guarda film. 450 film in sei mesi. Rinchiuso in casa, avvolto nella luce dello schermo, fa binge watching, consumo bulimico di cinema. Forse era una cura, forse un’ossessione, ma ora è un film: quello che Beauvais ha costruito, dopo, assemblando frammenti da quelle 450 visioni, un patchwork commentato dalla sua voce narrante, in trasparente prima persona. Nessun suono dai film originali e nessun volto riconoscibile tra le inquadrature selezionate, spiega nel testo che accompagna il film su MUBI, perché questo non è un quiz per cinefili, bensì un diario intimo, composto di rime e dissonanze fra audio e video; un’autobiografia scritta con le immagini degli altri. Ne esce un film di montaggio che trasforma il lavoro d’archivio in mélo, perché più della voce narrante che ricostruisce sei mesi di riflessioni e dolore psichico, sono le suture tra un frammento e l’altro a parlare del vuoto di quei giorni, a dire dell’horror vacui, della frattura tra il tempo del cinema e quello della vita. Un film sull’amore e sull’amore per la settima arte, catartico e struggente, la cui coda musicale non è una resa, ma un invito a guardare anche il buio.

I 400 colpi

PA
9
PMB
8
IF
8
RM
8
MM
9
EM
7
RMO
8
GAN
7
LP
8
ES
9
GS
8
media
8.2
Just Don't Think I'll Scream (2019)
Titolo originale: Ne croyez surtout pas que je hurle
Regia: Frank Beauvais
Genere: Sperimentale - Produzione: Francia - Durata: 75'

Sceneggiatura: Frank Beauvais
Montaggio: Thomas Marchand

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Articoli consigliati


I migliori 10 film inediti dell'...» Servizi (n° 01/2020)

Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy