Magari resto di Mario Parruccini - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Matteo Marelli dice che Nato a Casal di Principe è il film da salvare oggi in TV.
Su Rai5 alle ore 22:15.

La Berlinale conferma: il suo fondatore è stato un consigliere nazista

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Quando chiesero a Marx cos’è la dittatura del proletariato rispose: ”la Comune di Parigi, perché ha abolito l’esercito e la polizia”. Poi vennero i Soviet e Solidarnosc. Questo è il movimento. Non nacquero per caso. (C.L.R. James)»

cinerama
9502
servizi
3973
cineteca
3277
opinionisti
2242
locandine
1102
serialminds
1043
scanners
517
Recensione pubblicata su FilmTv 36/2020

Magari resto


Regia di Mario Parruccini

Che belli i tempi in cui ci scandalizzavamo per il product placement nei film: da pratica occulta è diventata un’operazione sdoganata, un modo più che lecito per finanziare un progetto, almeno fino a quando non ci si piega sfacciatamente all’esaltazione dello sponsor: l’impressione a volte è che manchi solo il jingle che introduca lo spot. Magari resto rientra nel discorso: è il pretesto per guardarsi un’ora e mezza di pubblicità della Pro loco travestita da film (è tutto un gioire di vedute da cartolina di Marina di Camerota e un continuo ammiccare al suo albergo diffuso). Attori “carini”, trama da fotoromanzo (Francesca, a un passo dal matrimonio, sente che le cose non sono come stanno, col fidanzato e con la famiglia) e un pizzico di moralismo che fa sentire tutti più buoni e bravi.

Magari resto (2020)
Titolo originale: -
Regia: Mario Parruccini
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 97'
Cast: Caterina Misasi, Emiliano De Martino, Pietro De Silva, Enrico Lo Verso, Valentina Corti, Veronica Maya, Noemi Giangrande, Rosaria De Cicco, Giovanni del Monte, Andrea Napoleoni
Sceneggiatura: Alfonso Santaniello, Mario Parruccini

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Matteo Marelli

Nota biografica in forma di plagio (Io copio talmente tanto che neppure più me ne accorgo):
pensierino della sera:
«Il critico non fa il cinema, ci va. La sua grandezza – non il suo limite – è questa: teniamocela stretta»
buon proposito del mattino:
«Il critico se vuole uscire dalla marginalità deve inventarsi nuovi modi di scrivere, parlare, far passare il cinema, il pensiero che il cinema mette ancora in forma»

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy