Guida romantica a posti perduti di Giorgia Farina - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che La promessa è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Cinema Suspense alle ore 22:30.

La Berlinale conferma: il suo fondatore è stato un consigliere nazista

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Lui adesso vive ad Atlantide / con un cappello pieno di ricordi / ha la faccia di uno che ha capito / e anche un principio di tristezza in fondo all'anima / nasconde sotto il letto barattoli di birra disperata / e a volte ritiene di essere un eroe. (Francesco De Gregori - Atlantide)»

scelta da
Matteo Bailo

cinerama
9502
servizi
3974
cineteca
3277
opinionisti
2242
locandine
1102
serialminds
1043
scanners
517
Recensione pubblicata su FilmTv 38/2020

Guida romantica a posti perduti


Regia di Giorgia Farina

Allegra fa la travel blogger (strano animale dei social che racconta i suoi viaggi in un diario online) senza muoversi dall’appartamento, Benno è un giornalista inglese che finge di non essere alcolizzato. Non sanno neppure di essere vicini di casa ma il destino ci mette lo zampino e i due decidono di partire insieme. Un viaggio dall’Italia alla Gran Bretagna attraversando luoghi strani, fatiscenti, abbandonati, non proprio ameni. Il cinema di Giorgia Farina, qui anche sceneggiatrice con Carlo Salsa, è eccentrico, incurante delle mode, guarda a modelli alti e li distorce con audacia. Il suo notevole esordio Amiche da morire (2013) ridicolizzava gli stereotipi noir, maschili e femminili, citando addirittura il western. Con Guida romantica a posti perduti si sceglie una strada più sofisticata guardando alla screwball comedy, mentre lo schema è del road movie. Forse proprio le referenze rendono non sempre sorprendente il viaggio di Allegra e Benno, perché non è impossibile immaginare il prosieguo della loro storia, in fondo la regola degli opposti che si attraggono, se la si butta in commedia (qualche volta amara) trova sempre una sintesi compiuta, e non è una novità. Semmai fa piacere che l’intesa nasca a livello psicologico, perché i due personaggi dalle vite incasinatissime mettono insieme solitudini diverse per vedere l’effetto che fa. Sugli spettatori divertente, e il merito è anche degli attori. La strana coppia Jasmine Trinca–Clive Owen è sulla carta improbabile eppure funziona. Owen è stato fortemente voluto da Farina, appassionata della serie The Knick, ed è nato davvero in un piccolo paese inglese sperduto sulle mappe.

Guida romantica a posti perduti (2020)
Titolo originale: -
Regia: Giorgia Farina
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 106'
Cast: Clive Owen, Jasmine Trinca, Irène Jacob, Andrea Carpenzano, Teco Celio
Sceneggiatura: Giorgia Farina, Carlo Salsa

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Mauro Gervasini

Firma storica di Film Tv, che ha diretto dal 2013 al 2017, è consulente selezionatore della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia e insegna Forme e linguaggi del cinema di genere all'Università degli studi dell'Insubria. Autore di Cuore e acciaio - Le arti marziali al cinema (2019) e della prima monografia italiana dedicata al polar (Cinema poliziesco francese, 2003), ha pubblicato vari saggi in libri collettivi, in particolare su cinema francese e di genere.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy