Bad Education di Cory Finley - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che La promessa è il film da salvare oggi in TV.
Su Sky Cinema Suspense alle ore 22:30.

La Berlinale conferma: il suo fondatore è stato un consigliere nazista

Si sta trasformando il dibattito su un tema maledettamente serio come il razzismo nella solita farsa. Per una volta, però, non siamo solo noi italiani a sfidare il senso del ridicolo, visto che una catena di supermercati svizzera ha deciso di ritirare i mitici Moretti solo perché si chiamano così. Ai Moretti Tommaso Labranca dedicò un suo Collateral nel 2011, urgente e formidabile oggi più di ieri.

Su Film Tv n° 23 abbiamo dedicato un Serial Graffiti all'universo di True Detective . Qui vi riproponiamo la recensione della prima stagione.

L'esorcista di William Friedkin è in streaming su Prime Video

Una delle uscite (annullate) del mese è un film di un autore spesso segnalato nella nostra rubrica Scanners. Doppia pelle di Quentin Dupieux era programmato per il 19 marzo. Recuperiamone un altro, tra i suoi, mai arrivato in Italia.

La citazione

«Se una rana avesse le ali non sbatterebbe tante volte il culo per terra (John McCabe)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
9502
servizi
3974
cineteca
3277
opinionisti
2242
locandine
1102
serialminds
1043
scanners
517
Recensione pubblicata su FilmTv 38/2020

Bad Education


Regia di Cory Finley

«È dei nostri ragazzi che stiamo parlando!» tuona il preside(nte) della Roslyn. Spoiler: non è così. Dimenticate la scuola che conoscete: come da (discutibile) tradizione Usa, quella di Bad Education non è un’istituzione a servizio degli studenti ma un’azienda, in lizza con i competitor per il podio nella top five dei migliori istituti del paese - con dirette conseguenze sul mercato immobiliare. Ha le sue entrate, le sue uscite e soprattutto i suoi libri contabili, tanto complessi quanto falsificabili. Li manomette per anni l’assistente del sovrintendente (rispettivamente Allison Janney e Hugh Jackman, in accoppiata vincente), convertendo i fondi scolastici in yacht e beni di lusso a sé intestati, con un’insindacabile giustificazione ex post: «A nessuno importava niente». Quella della Roslyn è la truffa più grande di sempre ai danni del sistema scolastico americano, ma Finley sa che lo scandalo ha poco a che spartire coi suoi precedenti più illustri. Per questo allenta efficacemente la tensione, lavorando di cesello ai margini e respingendo la tentazione della gogna. Il suo villain è un uomo in apparenza integerrimo, paradossalmente generoso nella professione (tranne quando sbrocca davanti a una mamma ansiosa: chi ha esperienze nell’insegnamento gli invidierà il monologo), che il conflitto tra vita privata - l’omosessualità tenuta segreta - e immagine pubblica ha logorato. L’epifenomeno d’un sistema altrettanto colpevole, che nel rimproverare a una donna i suoi crimini non può esimersi dal rinfacciarle anche il fallimento dei suoi matrimoni.

Bad Education (2019)
Titolo originale: Bad Education
Regia: Cory Finley
Genere: Biografico/Commedia - Produzione: Usa - Durata: 108'
Cast: Hugh Jackman, Allison Janney, Ray Romano, Welker White, Annaleigh Ashford, Stephanie Kurtzuba, Geraldine Viswanathan
Sceneggiatura: Mike Makowsky

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy