The Glorias di Julie Taymor - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png

La citazione

«Tutti i travestimenti del mondo non coprono la puzza di marcio. (Zatōichi)»

scelta da
Nicola Cupperi

cinerama
10226
servizi
4870
cineteca
3643
opinionisti
2446
serialminds
1247
locandine
1153
scanners
531
Recensione pubblicata su FilmTv 30/2021

The Glorias


Regia di Julie Taymor

Il plurale nel titolo ha una doppia didascalica spiegazione: ci sono (almeno) quattro Gloria Steinem nel biopic firmato da Julie Taymor (e tratto dall’autobiografia My Life on the Road), una bambina, una ragazzina, una giovane e una matura (le ultime due interpretate da Vikander e Moore, dietro occhialoni e colpi di sole d’ordinanza, con risultato parimenti mimetico e straniante); e ci sono, e ci saranno, una moltitudine di “Gloria”, negli Stati Uniti e nel mondo, grazie anche alle battaglie condotte dalla più celebre femminista americana. Un’infanzia on the road al seguito di un padre anticonvenzionale, un’adolescenza al capezzale della madre malata, gli anni dell’università in India, una prima carriera da giornalista salita alla ribalta grazie a un reportage sullo sfruttamento delle “conigliette” di “Playboy” realizzato sotto copertura, un mitico giornale, “Ms.”, da lei co-fondato, che soprattutto negli anni 70 fu il faro delle lotte per il diritto all’aborto e contro la violenza domestica, una (lunga) vita passata in viaggio, tra conferenze, manifestazioni, interviste. A 18 anni da Frida, Taymor affronta un’altra biografia e un’altra figura cruciale della Storia (non solo delle donne). Cerca di sfuggire alle insidie ingessate del genere mescolando di tanto in tanto i piani temporali, ma soprattutto con inserti surreali e con il leit motiv del viaggio in autobus, che più di una volta svirgolano nel kitsch. Nonostante le quasi due ore e mezza di durata (cavalcate con buon ritmo), la sensazione è quella di un’esistenza troppo vasta, col contesto storico tutto affidato a battute esplicative; e nonostante le molte Gloria, il sospetto è quello di un ritratto univoco e san(t)ificato, di cui graffiamo appena la superficie.

The Glorias (2020)
Titolo originale: The Glorias
Regia: Julie Taymor
Genere: Biografico - Produzione: Usa - Durata: 147'
Cast: Julianne Moore, Alicia Vikander, Janelle Monáe, Ryan Kiera Armstrong, Lulu Wilson
Sceneggiatura: Julie Taymor, Sarah Ruhl, Gloria Steinem

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Alice Cucchetti

Nasce a Busto Arsizio, studia a Bologna, vive a Milano. I suoi genitori le hanno sempre detto di non guardare i telefilm, inevitabilmente indirizzandola verso un consumo appassionato e compulsivo di serialità televisiva. Tra gli autori storici di Serialmente.com e co-fondatrice di Mediacritica.it, ha curato la rubrica Cinetv di "Nocturno" e ha collaborato, tra gli altri, con Best Movie, Best Serial, Abbiamoleprove, Grazia.it, Osservatorio Tv. Ama le canzoni con i finali tristi, gli androidi paranoici, i paradossi temporali, i gatti e il cioccolato. Oltre che sulle pagine di Film Tv, dove cura le rubriche Serial Minds e Telepass, chiacchiera ai microfoni di "Pilota - Un podcast sui telefilm", il programma sulle serie tv di Querty.it.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy