A Day di Cho Sun-ho - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png

La citazione

«Se una rana avesse le ali non sbatterebbe tante volte il culo per terra (John McCabe)»

scelta da
Emanuela Martini

cinerama
10226
servizi
4870
cineteca
3643
opinionisti
2446
serialminds
1247
locandine
1153
scanners
531
Recensione pubblicata su FilmTv 34/2021

A Day


Regia di Cho Sun-ho

Allora, c’è un chirurgo-celebrità dal cuore d’oro a cui le hostess chiedono autografi e che i mezzibusti vorrebbero vincesse il Nobel. Egli medesimo è anche il padre un po’ distratto di una bambina leggermente capricciosa: poverina, c’è anche da capirla, è stata in pericolo di vita e un trapianto gliel’ha salvata. Poi c’è un paramedico che litiga con la moglie: lei vuole un figlio, lui no. Ecco, tutt’e due, chirurgo-celebrità e paramedico, si ritrovano implicati loro malgrado nello stesso loop temporale che li costringe a rivivere infinite volte un incidente automobilistico, a un pericoloso incrocio. Perché? La ragione è custodita nell’animo spezzato di un terzo incomodo, ma è bene fermarsi qui per evitare le ire degli spoiler-alert. E come procede l’avventura? A spirale e a cappio, come tutti i film-loop (pensate a quello che più vi aggrada, cercando magari di evitare di evocare sempre e soltanto quello, sì, avete capito, proprio quello là di 28 anni fa). Ma questo è un film-loop coreano, e, quantunque brevino, come tutti i film coreani di massa presenta tre o quattro finali perché concludere sbrigativamente e secchi pare brutto. Le numerose ciliegine sulla torta-loop sono le remissioni dei peccati e le espiazioni di tutti i coinvolti, così che le giornate possono ripartire più belle e più buone di prima. La morale però che viene esaltata con maggiore intensità è semplice ed elementare: attraversare le strisce pedonali con il verde è comunque pericolosissimo se si indossano le cuffie con la musica, specialmente se sei un minore. Non lamentiamoci, allora, a conti fatti abbiamo imparato qualcosa di utile.

A Day (2017)
Titolo originale: Ha-roo
Regia: Cho Sun-ho
Genere: Sci-fi/Thriller - Produzione: Corea del Sud - Durata: 90'
Cast: Myung-Min Kim, Yo-Han Byun, Hye-Sun Shin, Eun-hyung Jo, Jang Dae-Woong, Hee-Jung Han, Ji Kyu Im, Yoo Jae-Myung, Ye-Joon Kim, Yuha Lee, Ko Sang-ho, Cha Sung-je, Jason Nelson
Sceneggiatura: Cho Sun-ho

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy