Falling - Storia di un padre di Viggo Mortensen - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png

La citazione

«E questo è quanto (Casinò - Martin Scorsese)»

cinerama
10226
servizi
4870
cineteca
3643
opinionisti
2446
serialminds
1247
locandine
1153
scanners
531
Recensione pubblicata su FilmTv 34/2021

Falling - Storia di un padre


Regia di Viggo Mortensen

Si volge istintivamente verso Minnelli (A casa dopo l’uragano), ma lo filtra attraverso la teatralità della messa in scena di un dramma da camera. Il primo film scritto e diretto da Viggo Mortensen somiglia però anche a una terapia, fatta di frasi che non si riescono a pronunciare, di confronti da ritardare, di silenzi desiderati. John, un pilota che vive a Los Angeles con il compagno Eric e la figlia adottiva Monica, si prende cura del padre anziano e malato, con il quale ha avuto numerosi scontri in passato e che non ha mai accettato la sua omosessualità. Falling ripercorre il difficile rapporto tra i due protagonisti, interpretati dallo stesso Mortensen e da Lance Henriksen, che è il vero personaggio trainante, capace di infuocare ogni scena, di creare conflitti con la sua mentalità conservatrice e omofoba. Anticipa quello che dice anche con un solo sguardo: all’aeroporto, a tavola con i figli e le loro famiglie (la cucina, la tavola calda sono i luoghi di scontri e rivelazioni) e in un dialogo rabbioso in cui lancia le uova contro il figlio mentre il frammento di un passato irripetibile, che non torna più, risiede nell’immagine di John Wayne in Il fiume rosso mandata da una vecchia tv. Un esordio sostanzialmente felice, con qualche intoppo (la luce dalle finestre alla Malick) e un’alternanza troppo stretta tra passato e presente. L’urgenza di raccontare qualcosa di necessario e il rapporto con la memoria intima, però, oltrepassa le piccole cadute, e il film è sempre sul punto di esplodere, come nella scena dal medico, interpretato da David Cronenberg, dove la morte comincia a mostrare i suoi occhi.

Falling - Storia di un padre (2021)
Titolo originale: Falling
Regia: Viggo Mortensen
Genere: Drammatico - Produzione: Canada/Gb/Usa - Durata: 112'
Cast: Viggo Mortensen, Lance Henriksen, Terry Chen, Sverrir Gudnason, Hannah Gross, Laura Linney
Sceneggiatura: Viggo Mortensen

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Simone Emiliani

Direttore artistico di Valdarno Cinema Fedic, collabora con Sentieri Selvaggi, Film Tv, Cineforum e Filmcritica. Tra le varie pubblicazioni, i volumi Walter Hill (scritto con Mauro Gervasini, ed. Falsopiano), Dustin Hoffman (ed. Gremese) e Fughe da Hollywood, scritto con Carlo Altinier (ed. Le Mani).

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy