Beast di Michael Pearce - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png

La citazione

«Revolution is my boyfriend»

cinerama
10208
servizi
4852
cineteca
3636
opinionisti
2443
serialminds
1245
locandine
1152
scanners
531
Recensione pubblicata su FilmTv 36/2021

Beast


Regia di Michael Pearce

C’è solo la bestia, nel titolo, perché nella storia d’amour fou al centro del film nessuno ambisce al titolo di bella: sono entrambi bestie, Moll e Pascal, riottosi alle regole sociali e allergici all’ipocrisia ammorbante che aleggia sull’isola inglese di Jersey. Lei è la pecora nera della famiglia, sorella meno brillante e meno obbediente in un nucleo borghese e bigotto; da ragazzina ha accoltellato e sfigurato una coetanea che la tormentava, e il marchio di «selvaggia» le è rimasto addosso. Lui è un orfano con la fedina penale sporca come le mani da carpentiere, ma con un codice d’onore tutto suo. Nessuno li immagina insieme, e nessuno tollera di vederli compiere l’inimmaginabile, senza contare che sull’isola si aggira un’altra bestia: un killer di giovani donne, che le forze dell’ordine non vedono l’ora di poter identificare in un qualsiasi elemento di disturbo. L’opera prima di Michael Pearce salta gli steccati del genere con l’energia contagiosa dei suoi ruvidi protagonisti: la classica love story contrastata e furente scivola nei (e poi riemerge dai) toni del thriller psicologico, con l’amore come forza salvifica e al contempo baratro pericoloso, e lo spettatore è continuamente sollecitato a dubitare dell’innocenza sia di Pascal sia della stessa Moll, ossessionata da visioni di violenza. Sceneggiatura e messa in scena sanno far vibrare di pericolo ogni svolta, riuscendo a sorprendere fino all’ultima inquadratura; il merito è anche della coppia di protagonisti, l’attore/cantautore Johnny Flynn e l’umbratile Jessie Buckley (qui quasi esordiente e nei quattro anni trascorsi da Beast divenuta una stella), la cui chimica ferina innerva il film.

Beast (2017)
Titolo originale: Beast
Regia: Michael Pearce
Genere: Giallo - Produzione: Gb - Durata: 107'
Cast: Jessie Buckley, Johnny Flynn, Geraldine James, Trystan Gravelle, Olwen Fouere, Emily Taaffe, Hattie Gotobed, Shannon Tarbet, Charley Palmer Rothwell, Tim Woodward, Chris Wilson, Claire Rafferty, Barry Aird, Djalenga Scott
Sceneggiatura: Michael Pearce

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy