Il viaggio del principe di Jean-François Laguionie, Xavier Picard - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png

La citazione

«E questo è quanto (Casinò - Martin Scorsese)»

cinerama
10226
servizi
4870
cineteca
3643
opinionisti
2446
serialminds
1247
locandine
1153
scanners
531
Recensione pubblicata su FilmTv 37/2021

Il viaggio del principe


Regia di Jean-François Laguionie, Xavier Picard

Un principe, naufrago in terra straniera, viene accudito come prova vivente di un’altra civiltà oltre il mare da uno scienziato e dalla sua équipe. In un museo di storia naturale lo rimettono in forze e cercano di scoprire da dove venga e quanto sia evoluto, ma l’astuto principe rifiuta di fare il soggetto di studio e predica la libertà, tanto da convincere il giovane Tom, l’unico che capisce la sua lingua, a portarlo fuori dalla sua gabbia e a esplorare la città in cui è arrivato. Scoprirà così meraviglie e pure limiti di una società simil ottocentesca, in perenne lotta contro la foresta e che festeggia in maschera come in un celebre racconto di Poe, ignorando la crisi in cui versa. Racconto fortemente allegorico, Il viaggio del principe è una sorta di seguito di Scimmie come noi, firmato dallo stesso regista JeanFrançois Laguionie. L’autore, lo stesso del raffinato e metafisico Le stagioni di Louise, qui torna a una dimensione più realistica, ancorché con elementi di fantasia, ma senza voli nel territorio dell’onirico. Il risultato è meno sorprendente, ma anche meno ermetico, adatto a tutte le età, con passaggi avventurosi e con chiari messaggi ecologisti e antirazzisti espressi però in modo non banale, da personaggi a tutto tondo e pure controversi. Se lo scienziato è una sorta di carceriere ma anche una vittima dai buoni propositi, il principe rimane altezzoso e scostante. Il suo atteggiamento è però un vero toccasana che rende digeribile il lieto fine “hippy”, esattamente come faceva il monaco di Principessa Mononoke, troppo cinico per credere davvero in un’umanità ecologista.

Il viaggio del principe (2021)
Titolo originale: Le voyage du prince
Regia: Jean-François Laguionie, Xavier Picard
Genere: Animazione - Produzione: Francia/Lussemburgo - Durata: 77'

Sceneggiatura: Jean-François Laguionie, Anik Leray
Musiche: Christophe Héral

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Andrea Fornasiero

Andrea Fornasiero (Mortara, 8 maggio 1976), dottorato in Culture della Comunicazione presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, è stato autore televisivo per due trasmissioni di Rai4, Wonderland e Mainstream. Collabora con il settimanale “Film Tv” dal 2006. Collabora inoltre con il distributore cinematografico Officine Ubu nel settore Acquisitions. È autore di Terrence Malick. Cinema della classicità e della modernità (Le Mani, 2008) e ha partecipato a vari volumi collettanei e convegni sul cinema. Scrive o ha scritto per “Fumo di China”, “Chili Blog”, “The Cinema Show”, “Nocturno”, “Rumore”, “Lo Spazio Bianco”, “Filmidee”, “Andersen”, “Movieplayer”, “Rumori fuori scena”, “Otto e mezzo”, inoltre ha curato la rubrica CoseSerie, dedicata al mondo della serialità, per FilmTv.it. Ha collaborato a due edizioni del Roma Fiction Fest ed è stato autore e conduttore delle emissioni italiane delle cerimonie di premiazione degli Emmy Awards 2014 e 2015.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy