Io resto di Michele Aiello - la recensione di FilmTv

La citazione

«Alice Harford: I do love you and you know there is something very important we need to do as soon as possible. - Dr. Bill Harford: What's that? - Alice Harford: Fuck.»

scelta da
Fabrizio Tassi

cinerama
10359
servizi
4994
cineteca
3687
opinionisti
2470
serialminds
1277
locandine
1160
scanners
535
Recensione pubblicata su FilmTv 38/2021

Io resto


Regia di Michele Aiello

Wiseman ha dichiarato: «La mia ricerca sulle istituzioni sociali e sulle persone si basa soltanto sulla forza dell’osservazione». Aiello con Io resto mette alla prova l’efficacia di questa “buona pratica” registica confrontandosi con una situazione incandescente: un mese dentro gli Spedali civili di Brescia, durante il primo picco pandemico del COVID-19. In un momento d’ipermediatizzazione della pandemia, rispetto alla quale, pur nell’iniziale indecifrabilità, la maggioranza degli approcci adottava toni assertivi, Aiello sceglie di “limitarsi” a osservare. Ed è proprio in questo “limite” che il film trova la giusta misura e, al contempo, quando lo viola (a volte l’impressione è che il regista si lasci prendere la mano drammatizzando troppo qualche sequenza) ha i suoi difetti.

Io resto (2020)
Titolo originale: -
Regia: Michele Aiello
Genere: Documentario - Produzione: Italia - Durata: 81'

Sceneggiatura: Michele Aiello, Luca Gennari
Musiche: Francesco Ambrosini
Montaggio: Corrado Iuvara
Fotografia: Luca Gennari

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Matteo Marelli

Nota biografica in forma di plagio (Io copio talmente tanto che neppure più me ne accorgo):
pensierino della sera:
«Il critico non fa il cinema, ci va. La sua grandezza – non il suo limite – è questa: teniamocela stretta»
buon proposito del mattino:
«Il critico se vuole uscire dalla marginalità deve inventarsi nuovi modi di scrivere, parlare, far passare il cinema, il pensiero che il cinema mette ancora in forma»

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy