Bing e le storie degli animali di Nicky Phelan, Declan Doyle, Mikael Shields - la recensione di FilmTv

La citazione

«Ognuno prende i limiti del suo campo visivo per i confini del mondo. (Arthur Schopenhauer)»

scelta da
Simone Arcagni

cinerama
10359
servizi
4994
cineteca
3687
opinionisti
2470
serialminds
1277
locandine
1160
scanners
535
Recensione pubblicata su FilmTv 39/2021

Bing e le storie degli animali


Regia di Nicky Phelan, Declan Doyle, Mikael Shields

Nato dalla matita di Ted Dewan e protagonista di una serie animata britannica, Bing è un coniglietto che vive piccole avventure quotidiane, ideate come lezioni educative per un pubblico di bimbi in età prescolare. Dalla tv zampetta sul grande schermo, protagonista di (parole della casa di produzione Acamar Films) «un’esperienza cinematografica». Più che un film, in effetti, è il maldestro tentativo di trascinare di peso un prodotto di buona qualità dentro un medium che non gli è proprio, senza preoccuparsi di adattarlo al nuovo contesto. Il risultato è un taglia & cuci di puntate del cartoon (quelle a tema “incontro con gli animali”) e i brevi episodi seguono, come in loop, lo stesso schema (sigla compresa!), con l’aggiunta di giochi interattivi alla fine di ogni microstoria.

Bing e le storie degli animali (2021)
Titolo originale: Bing's Animal Stories
Regia: Nicky Phelan, Declan Doyle, Mikael Shields
Genere: Animazione - Produzione: Gb/Irlanda - Durata: 71'

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy