Notti in bianco, baci a colazione di Francesco Mandelli - la recensione di FilmTv

La citazione

«What happened to Gary Cooper? The strong, silent type. That was an American. He wasn’t in touch with his feelings. He just did what he had to do. (David Chase - The Sopranos)»

cinerama
10359
servizi
4996
cineteca
3687
opinionisti
2470
serialminds
1277
locandine
1160
scanners
535
Recensione pubblicata su FilmTv 42/2021

Notti in bianco, baci a colazione


Regia di Francesco Mandelli

 Da solito idiota a insolito regista. Curiosa la parabola di Mandelli, sempre più dietro la mdp (anche se si ritaglia un cameo di bancario fintamente sussiegoso) in commedie che guardano con simpatia e dolcezza il mondo familiare e i conflitti generazionali, anni luce dalla brutalità grottesca della coppia Ruggero De Ceglie e figlio. Così erano, infatti, il teen movie Bene, ma non benissimo e Appena un minuto, addirittura piegato verso la fiaba. Anche Notti in bianco, baci a colazione sta da quelle parti, descrivendo il ménage familiare di Matteo e Paola (Vassallo e Spada, volenterosi) con le tre figlie, tra le professioni precarissime e senza orari di entrambi nell’editoria e nel mondo del fumetto e un’inversione dei ruoli che suscita più d’una curiosità in chi sta loro intorno. Peraltro, Matteo e Paola sono Matteo Bussola e Paola Barbato, il primo dietro l’omonimo libro memoir autobiografico dal quale il film è tratto, la seconda autrice di romanzi e sceneggiatrice di fumetti (soprattutto per Dylan Dog), coppia nella vita (e con tre figlie), a produrre un effetto di rispecchiamento curioso tra vita e finzione. Ma a Mandelli interessa più mettere in scena la genitorialità di oggi, la paternità in particolare, quasi proseguendo quanto raccontava Mattia Torre in Figli, tra voglie di fuga e piccole frustrazioni. Purtroppo, oltre la simpatia spicciola degli interpreti (anche minori) e qualche momento sincero, resta un’impressione di sfocata inutilità, aggravata dagli effetti grafici da fumetto appiccicati in post-produzione che fanno tanto filmino di famiglia girato con lo smartphone e somministrato ad amici e parenti alle feste comandate.

Notti in bianco, baci a colazione (2021)
Titolo originale: -
Regia: Francesco Mandelli
Genere: Commedia - Produzione: Italia - Durata: 90'
Cast: Alessio Vassallo, Ilaria Spada, Giordano De Plano, Tess Masazza, Niccolò Senni
Sceneggiatura: Salvatore De Mola

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Rocco Moccagatta

Studiava giurisprudenza, ma andava più spesso al cinema di quanto avrebbe dovuto. D'altronde il padre l'ha portato per anni al cinema ogni sabato. Di cosa potrebbe dunque lamentarsi? Dopo l'università, fa la cosa giusta e comincia a occuparsi davvero di film, persino professionalmente. Oggi lo insegna pure, il cinema, in IULM e in altre università del regno, soprattutto il cinema classico e il cinema dei generi popolari, la sua passione da sempre. Per campare guarda anche molta televisione, visto che lavora come scenarista e analista dei media presso la factory di media research Neopsis (non si pronuncia Neopsais, eh...). Ha scritto e scrive da tante parti, da Duel/Duellanti a Marla, da Ottoemezzo a L'officiel Homme. Nel tempo, ha scoperto che gli piace molto il cinema italiano di ieri e di oggi e che si può non vergognarsene. Il riconoscimento più prezioso è stato essere ribattezzato "Giancarlo Cianfrusaglie" da Maccio Capatonda.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy