Time Is Up di Elisa Amoruso - la recensione di FilmTv

La citazione

«Il motivo per cui Dio ci ha dato due orecchie e una bocca è per permetterci di ascoltare il doppio di quanto parliamo (Quincy Jones)»

scelta da
Emanuele Sacchi

cinerama
10342
servizi
4977
cineteca
3681
opinionisti
2466
serialminds
1275
locandine
1159
scanners
534
Recensione pubblicata su FilmTv 42/2021

Time Is Up


Regia di Elisa Amoruso

Time Is Up sorprende per essere, da un punto di vista industriale, un solido film di produzione pensato per un pubblico specifico. Non a caso il soggetto è dello stesso produttore Marco Belardi, che lo ha affidato intelligentemente a Elisa Amoruso, regista capace di imprimere il suo sguardo anche a operazioni che possono sembrarle lontane. Siamo catapultati in un film adolescenziale attento a proporre tutti i tòpoi del genere. Tutto ruota attorno alla storia d’amore tra Vivien e Roy, interpretati dai già famosi Bella Thorne e Benjamin Mascolo (l’ex cantante del duo Benji & Fede) che, guarda un po’, fanno coppia anche nella vita reale e sono pure in attesa di sposarsi su quel ramo del lago di Como. Lei è una talentuosa studentessa con la passione per la fisica, ma la regia si sofferma spesso sul suo, di fisico. Lui fa nuoto agonistico, ma un trauma subito da bambino non fa liberare tutta la sua potenza in fieri. Tra loro, l’amore ostacolato da un terzo incomodo. Diviso tra Stati Uniti e una visita turistica in una Roma da cartolina per le gare di nuoto, con le ottiche cinematografiche che riverberano il controluce dei tramonti, Time Is Up, girato in inglese, sorprende per la sgamata estetica da teen movie statunitense e invece è fatto tutto in casa nostra, anche le musiche di Alberto Bof, mentre per le onnipresenti canzoni internazionali non s’è badato a spese, c’è pure Billie Eilish. Certo, si pena un po’ per arrivare al climax dell’amore tra i due protagonisti e bisogna sorbirsi pallide sottotrame sui genitori di lei che si stanno per separare. Ma è la giusta punizione per il potenziale spettatore del film.

Time Is Up (2021)
Titolo originale: -
Regia: Elisa Amoruso
Genere: Sentimentale - Produzione: Italia - Durata: 118'
Cast: Bella Thorne, Benjamin Mascolo, Sebastiano Pigazzi, Roberto Davide, Nikolay Moss, Giampiero Judica
Sceneggiatura: Elisa Amoruso, Lorenzo Ura, Patrizia Fiorellini

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Pedro Armocida

Nasco a Madrid nel 1971 quando ancora la Spagna non faceva parte della CE e qualche compagno litigioso alle elementari a Roma mi diceva: “Tornatene nel tuo paese”. Cosa che ho fatto spesso e con gioia. Ufficiale dell’Esercito mancato. Avvocato mancato, mi laureo in Lettere alla Sapienza con tesi sul cinema della Escuela de Barcelona, relatore Giovanni Spagnoletti, che nel Duemila mi chiama a organizzare www.pesarofilmfest.it, di cui dal 2015 sono il direttore artistico. Attualmente scrivo anche per Il Giornale, Ciak, 8½, dirigo le Edizioni dell’Altana e ho curato qualche libro tra cui Esordi italiani. Gli anni Dieci al cinema (2010-2015) (Marsilio) e, insieme ad altri, Romanzo popolare (Marsilio);  Cinema in Spagna oggi (Lindau), Oltre la frontiera. Il cinema messicano contemporaneo (Revolver), Il cinema argentino contemporaneo e l’opera di Leonardo Favio (Marsilio). Sogno un cimitero di campagna e io là. All'ombra di un ciliegio in fiore senza età. Per riposare un poco due o trecento anni. Giusto per capir di più e placar gli affanni.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy