Un anno con Salinger di Philippe Falardeau - la recensione di FilmTv

La citazione

«What happened to Gary Cooper? The strong, silent type. That was an American. He wasn’t in touch with his feelings. He just did what he had to do. (David Chase - The Sopranos)»

cinerama
10342
servizi
4977
cineteca
3681
opinionisti
2466
serialminds
1275
locandine
1159
scanners
534
Recensione pubblicata su FilmTv 45/2021

Un anno con Salinger


Regia di Philippe Falardeau

A metà degli anni 90, la ventenne Joanna Rakoff si trasferì da Berkeley a New York per tentare la carriera letteraria. Assunta dall’importante agenzia Harold Ober come segretaria della ferrea titolare, fu messa a leggere le centinaia di lettere di ammiratori che arrivavano a J.D. Salinger (com’è noto, scrittore privatissimo e pressoché invisibile) e a rispondere con formule standard fissate una quindicina di anni prima, dopo che l’assassino di John Lennon fu trovato a leggere Il giovane Holden. Un lavoro frustrante, ma Joanna se la cava bene, perché colta e brillante; sbaglia solo quando decide di personalizzare alcune delle risposte da inviare ai “salingeriani”. E nel 2014 pubblicò il memoir Un anno con Salinger, dal quale è tratto il film di Philippe Falardeau, con Margaret Qualley e Sigourney Weaver, che indossa rughe e caftani con magnifica noncuranza. Nella Manhattan che ci aspettiamo, con luci alla Woody Allen e richiami a Colazione da Tiffany, il coming of age di Joanna (che non ha mai letto Salinger, ma tutto il resto sì) scorre liscio, prevedibile, con scarsi traumi. E non bastano i flash sugli autori delle lettere o il ballo immaginario a coppie per aprire il film a una dimensione surreale alla Wes Anderson. Senza picchi né stacchi, Un anno con Salinger funziona, nel suo quieto torpore, fin troppo amalgamato dall’incessante voce off di Joanna, che è troppo brava, troppo smart, troppo sicura di sé per risultare davvero simpatica. E alla fine non riflette i tormenti della crescita dei romanzi di Salinger.

Un anno con Salinger (2020)
Titolo originale: My Salinger Year
Regia: Philippe Falardeau
Genere: Biografico/Commedia - Produzione: Canada/Irlanda - Durata: 101'
Cast: Margaret Qualley, Sigourney Weaver, Douglas Booth, Seána Kerslake, Colm Feore
Sceneggiatura: Philippe Falardeau

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Emanuela Martini

Capelli rossi, lettrice forte, brutto carattere (dicono). La prima volta mi hanno portata al cinema che avevo tre anni. Ci stavo dalle 2 alle 8, orario continuato. Praticamente, non ne sono più uscita: adesso ci sto anche dalle 8 alle 20, e a volte pesa. Ma la passione resta e non mi annoio (quasi mai). Onnivora: mi piace tutto (quando mi piace). Autori di culto: Michael Powell e Robert Altman. Serie: Twin Peaks e I Soprano forever. Rimpiango il cinema americano anni ’70 e il metabolismo dei trent’anni. Vivo in un disordine "escheriano", tra libri, oggetti, dvd, foto, abiti e scarpe, con Lucrezia, gatta petulante di 19 anni. Credo allo Stregatto (quello di Alice): qui in giro aleggia il sorriso di Blimp, Sibella e Oreste.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy