Zlatan di Jens Sjögren - la recensione di FilmTv

La citazione

«Revolution is my boyfriend»

cinerama
10342
servizi
4977
cineteca
3681
opinionisti
2466
serialminds
1275
locandine
1159
scanners
534
Recensione pubblicata su FilmTv 45/2021

Zlatan


Regia di Jens Sjögren

Cosa si nasconde dietro questa improvvisa, nuova e recente attrazione cinematografica per grandi calciatori, da Totti, Baggio, ora anche Ibrahimovic, assi del pallone, non meno tormentati nella vita di chi non ha avuto in dono un talento sportivo fuori dal comune? Forse solo la popolarità, l’eco della grande folla osannante degli stadi, meno probabilmente la possibilità di raccontare tutto ciò che si muove attorno, lo scandaglio di quel mondo, familiare e sociale, che forma un campione fin dalle prime corse sui campetti disgraziati del proprio quartiere. In questo Zlatan è forse il personaggio più vistosamente appetibile: figlio di immigrati balcanici separati ed emigrati in Svezia, carattere ribelle e incontrollabile, talento smisurato, girovago degli stadi, a 40 anni ancora capace di correre per il campo con l’abilità e la resistenza di un ventenne. Tratto dall’autobiografia Io, Ibra dello stesso calciatore, Zlatan si concede un po’ le stesse rinunce ricorrenti in queste operazioni: concentrazione massima sul personaggio, qui ripreso spesso in pedinamenti dardenniani; un racconto tra l’epica e il tormento; un itinerario già conosciuto dai fan del pallone. Il resto, dalla famiglia al quartiere, dal mondo del calcio ai personaggi che lo animano (il procuratore Raiola, Lucianone Moggi), resta parecchio in disparte. Così la formazione di un ragazzino futuro campione diventa una storia che allinea piattamente le tappe iniziali di una carriera (qui opportunamente interrotta al suo arrivo alla Juve), a cui il regista Jens Sjögren non sa concedere uno slancio sorprendente, come uno dei tanti gol segnati fino a oggi da Ibra.

Zlatan (2021)
Titolo originale: I Am Zlatan
Regia: Jens Sjögren
Genere: Biografico - Produzione: Svezia/Danimarca/Olanda - Durata: 100'
Cast: Cedomir Glisovic, David S. Lindgren, Emmanuele Aita, Granit Rushiti, Merima Dizdarevic, Håkan Bengtsson, Dominic Andersson Bajraktati, Didrick Gillstedt, Linda Haziri, Selma Mesanovic, Björn Friberg
Sceneggiatura: Jakob Beckman, David Lagercrantz

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy