The Harder They Fall di Jeymes Samuel - la recensione di FilmTv

La citazione

«Smettete di pensare che la scienza possa aggiustare tutto se le date 3 miliardi di dollari. (Kurt Vonnegut)»

scelta da
Simone Arcagni

cinerama
10342
servizi
4977
cineteca
3682
opinionisti
2466
serialminds
1275
locandine
1159
scanners
534
Recensione pubblicata su FilmTv 45/2021

The Harder They Fall


Regia di Jeymes Samuel

Una tragedia della vendetta come Il Grinta, Il grande silenzio di Corbucci e Tito Andronico di Shakespeare. Due bande rivali si sfidano all’ultimo sangue, dopo che un feroce bandito esce dal carcere. Morale? «Sono spinto da una meta che non conosco. Quando la raggiungo sarò inutile, ma fino a quel momento nessuno può fermarmi». È Napoleone, citato dal supercattivo Rufus Buck (Idris Elba). Un neo spaghetti western, per sadismo, morti e sparatorie, che si diverte con gli stereotipi, memore di Alex Cox e Corman, in nome di #MeToo e Black Lives Matter, tendendo al dub black musical. 90 milioni di dollari Netflix restituiscono un genere classico agli afroamericani espulsi dai Ford e dagli Hawks (ma 1/4 dei cowboy era nero), dipingono di bianco fantasma i villaggi wasp, rivestono da elegantoni, come nei blaxploitation, personaggi storici neri, Nat Love, lo sceriffo Reeves (Delroy Lindo) o Cathay Williams, la prima che si travestì da uomo per fare il soldato (Danielle Deadwyler, nel film Cuffee). Merito dell’angloantillano Samuel, musicista-regista-sceneggiatore di un maturo, serio, buffo e anche troppo brillante esordio, più Tarantino che Luhrmann (co-produce Lawrence Bender). Samuel lo adorna con un montaggio scratch implacabile, droni sul paesaggio, anacronistici gioielli Paul-Fulani, soundtrack da Oscar. La tavolozza cromatica, che cita anche Lanterne rosse, si esalta nel Cinemascope del rumeno Mihai Malaimare Jr. (The Master) che trasforma chiesa, banche e saloon (set nei dintorni di Santa Fè, lo stesso di Rust) in un borgo Lemax. Cast favoloso: King, Majors, Beetz, RJ Cyler, Lakeith Stanfield...

The Harder They Fall (2021)
Titolo originale: The Harder They Fall
Regia: Jeymes Samuel
Genere: Western - Produzione: Usa - Durata: 130'
Cast: Jonathan Majors, Idris Elba, Regina King, Danielle Deadwyler, Zazie Beetz, RJ Cyler, Edi Gathegi, Chase Dillon, DeWanda Wise, Julio César Cedillo, Manny Rubio, Damon Wayans Jr., Woody McClain, Torrey B. Lawrence, Araxi Lindsey, Fatima Robinson, G. Mac Br
Sceneggiatura: Jeymes Samuel, Boaz Yakin

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Roberto Silvestri

Al cinema sono transgender (da Lloyd Kaufman a Straub-Huillet passando per Claudia Weil e Jerry Lewis). Primo film visto Scaramouche, primo film perso I cavalieri della tavola rotonda. Tessera Filmstudio dal 1968. Cofondatore del Politecnico cinema nel 1974.  Critico del manifesto dal 1977 al 2012. Nato a Lecce. Studi con Garroni, Brandi, Abruzzese. Registi preferiti Bunuel e Rocha (sia Paulo che Glauber), Aldrich e Siegel. De Antonio e Grifi. Diop Mambety e Ghatak. Dorothy Arzner e Stephanie Rothman (nata a Paterson come Lou Costello), Fassbinder e Aki Kaurismaki, Russ Meyer e… Rivista di cinema preferita Velvet Light Trap/Camera Obscura. E oggi Trafic. Consigli ai giovani appassionati di cinema? Partire dai formalisti russi.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy