La mia classe di Daniele Gaglianone - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
Instagram.png

La citazione

«Ognuno prende i limiti del suo campo visivo per i confini del mondo. (Arthur Schopenhauer)»

scelta da
Simone Arcagni

cinerama
10246
servizi
4885
cineteca
3650
opinionisti
2449
serialminds
1251
locandine
1154
scanners
532
Recensione pubblicata su FilmTv 02/2014

La mia classe


Regia di Daniele Gaglianone

Pigneto, Roma. Finzione e realtà: Valerio Mastandrea interpreta un professore di italiano in una classe di veri immigrati. Quando a uno di questi scade, sul serio, il permesso di soggiorno la scena s'apre al retroscena, le problematiche reali entrano nel film, e quelle aperte dalla fiction finiscono in secondo piano, rimangono sospese, perse. Così La mia classe, scioccato dal reale, finisce per abiurare al realismo d'impegno del cinema civile e borghese, della retorica emotivamente ricattatoria, del sentimentalismo che risolve comodamente questioni sociali in questioni personali. Contiene tutto questo e verso tutto questo è insofferente. In un prodotto medio d'autore italiano, per esempio, la malattia del protagonista sarebbe stata il tramite per accompagnare l'immigrato verso lo spettatore: perché se l'altro comprende il nostro dolore, noi possiamo comprendere il suo. Ma di fronte all'incontro brutale con la realtà, La mia classe scosta la retorica narrativa, le comode visioni del mondo da un oblò. Non è più un facile film politico sull'immigrazione. Ma è un film che si chiede come agire politicamente nel mondo, come affrontare un problema preciso, e come filmarlo. Non è più la versione italiana di La classe di Cantet, un aggiornamento del Diario di un maestro di De Seta. È una visione preconfezionata, quella del cinema d'autore engagé, che si mette cupamente in discussione come in un Godard settantesco, è un film giocoforza irrisolto perché è una domanda costante, un processo dialettico a se stesso.

La mia classe (2013)
Titolo originale: -
Regia: Daniele Gaglianone
Genere: Drammatico - Produzione: Italia - Durata: 115'
Cast: Valerio Mastandrea

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Vuoi vedere il film in streaming?


Articoli consigliati


Diario di un maestro - Intervista a...» Interviste (n° 03/2014)
La mia classe» streaming (n° 15/2019)
La mia classe» Cineteca (n° 11/2021)

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti - Supporto tecnico
Privacy Policy