Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma di George Lucas - la recensione di FilmTv

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Un dollaro d'onore è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 23:00.

Torna in sala in versione restaurata Bande à part di Jean-Luc Godard. Riproponiamo il recente articolo di Mauro Gervasini + controlocandina di Rinaldo Censi.

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

L'ampio servizio retrospettivo che dedicammo a Clint Eastwood in occasione dei suoi 80 anni... Il prossimo 31 maggio ne compirà 88 e intanto è di nuovo nelle sale - dall'8 febbraio - con Ore 15:17 - Attacco al treno

Su Netflix ora c'è The Bad Batch , che non ci ha convinto. È l'esordio di Ana Lily Amirpour che ci aveva folgorato.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

La citazione

«Life... don't talk to me about life...»

scelta da
Alice Cucchetti

cinerama
7673
cineteca
2458
servizi
2409
opinionisti
1550
locandine
962
serialminds
663
scanners
459
Recensione pubblicata su FilmTv 39/1999

Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma


Regia di George Lucas

Un Medioevo prossimo venturo in chiave razionalista, più ordinato che straccione, regolato da un senato galattico attento alle tradizioni multiculturali, ispirato da filosofie umanistiche che mescolano suggestioni delle diverse religioni (buddismo e cristianesimo innazitutto), sorvegliato dal misticismo guerriero dei cavalieri Jedi (che pare sempre più New Age in salsa kung fu), elegantemente incline alla stilizzazione kabuki (soprattutto negli abiti e nel trucco della regina Amidala e delle sue silenziose ancelle). Questo è il mondo pre-Guerre stellari, descritto da George Lucas nel sospirato, coccolato, desiderato "prequel", l'episodio uno, "La minaccia fantasma". Un mondo non ancora esploso nel disordine della trilogia degli anni '70, che sta appena affacciandosi alle contraddizioni, alle aggressioni, alle lotte intestine, dove tutto pare un po' immobilizzato nella sontuosa perfezione della visione. Dove tutto pare sospeso a mezz'aria, un po' meccanico, quasi "scontorna-bile", come le creature che si rincorrono e si scontrano nelle sequenze in effetti speciali. In realtà, "La minaccia fantasma" è tutto un gigantesco effetto speciale, interpretato da attori in carne e ossa, dove qualsiasi tensione narrativa, qualsiasi emozione "umana" (che pure esisteva nella prima trilogia), viene fagocitata dallo splendore dell'immagine e dai tempi spezzati del videogioco. Non c'è una sequenza (tranne quella della corsa degli sgusci, che infatti è la più emozionante) che non sia continuamente interrotta e inframmezzata con altre. E le citazioni prodigate a piene mani da Lucas ("Ben Hur" e "Cleopatra", "Enrico V" e i film di Harryhausen, "Jurassic Park", "Intolerance" e "Starship Troopers") non hanno l'anima naïf dell'avventura, ma quella un po' sontuosa della cultura. È come se Lucas, immerso per troppo tempo nel suo sogno, avesse perso l'entusiasmo e, purtroppo, la capacità istintiva del racconto.

Star Wars: Episodio I - La minaccia fantasma (1999)
Titolo originale: Star Wars: Episode I - The Phantom Menace
Regia: George Lucas
Genere: Fantascienza - Produzione: USA - Durata: 130'
Cast: Liam Neeson, Ewan McGregor, Natalie Portman, Pernilla August

Vuoi vedere il film in streaming?

Aggiungi questo contenuto
ai tuoi articoli salvati.

Aggiungi questo film
a quelli che vuoi vedere.

Manda il testo di questo
articolo a un amico.

Articolo inserito in Speciale Star Wars

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy