La cosa di John Carpenter

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Simone Emiliani dice che Big Fish - Le storie di una vita incredibile è il film da salvare oggi in TV.
Su Cine Sony alle ore 21:05.

Torna in sala in versione restaurata Bande à part di Jean-Luc Godard. Riproponiamo il recente articolo di Mauro Gervasini + controlocandina di Rinaldo Censi.

Dopo l'editoriale di Ilaria Feole, la risposta di Pier Maria Bocchi. Parliamo dell' odierno femminile cinematografico ?

L'ampio servizio retrospettivo che dedicammo a Clint Eastwood in occasione dei suoi 80 anni... Il prossimo 31 maggio ne compirà 88 e intanto è di nuovo nelle sale - dall'8 febbraio - con Ore 15:17 - Attacco al treno

Su Netflix ora c'è The Bad Batch , che non ci ha convinto. È l'esordio di Ana Lily Amirpour che ci aveva folgorato.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

La citazione

«Noi siamo orfani della Rivoluzione. E spesso pensiamo che non c'è più una vittoria possibile, che il mondo è disincantato e alla fine ci rassegniamo. Il cinema, al contrario, ci dice, a suo modo, che ci sono vittorie possibili anche nel mondo peggiore.... Non bisogna disperarsi. È quel che il cinema ci racconta, io credo. Ed è per questo che dobbiamo amarlo. (Alain Badiou)»

scelta da
Mariuccia Ciotta

cinerama
7682
cineteca
2458
servizi
2412
opinionisti
1550
locandine
962
serialminds
663
scanners
459
Pubblicato su FilmTv 42/2015

La cosa


Regia di John Carpenter

La tranquillità degli scienziati di un centro di ricerche dell’Alaska viene minata da un’equipe norvegese che cerca in tutti i modi, apparentemente senza alcuna giustificazione, di abbattere un cane lupo. I ricercatori americani raccolgono l’animale e lo mettono nel canile mentre due di loro si recano nella base dei colleghi scandinavi, trovandola abbandonata e piena di cadaveri. Inoltre, sul posto scoprono i resti di quello che sembra un disco volante. In breve tempo, il cane viene posseduto da una strana forza che lo trasforma in una belva feroce. Il panico si diffonde nella base. Uno dei più celebrati film di John Carpenter, uno dei capisaldi teorici dello splatter (il teratomorfismo come territorio di sperimentazione visiva). Ma anche una grande opera di fantascienza, genere che è l’altra faccia del pianeta western («Spazio, ultima frontiera»), con una minaccia “dal cielo” che costringe l’avamposto degli uomini perduti alla più classica situazione nella dialettica cowboyindiani: l’assedio. Con una differenza: gli alieni/sioux/brigate della morte non cavalcano intorno alla base immersa nei ghiacci lanciando frecce e saette al laser. La minaccia è una piaga che viene da dentro. L’assedio è quello delle identità, con un nemico che può prendere le sembianze del tuo collega più vicino e spappolarti in tre secondi. Finale cupissimo, carpenteriano DOC, nonostante il film sia il rifacimento di La “Cosa” da un altro mondo firmato da Christian Nyby nel 1951, ma in realtà ampiamente “supervisionato” da Howard Hawks.

Salvato in Cineteca da Mauro Gervasini
Messa in onda: 31/10/2015 - 10:00 - IRIS
La cosa (1982)
Titolo originale: The Thing
Regia: John Carpenter
Genere: Fantascienza - Produzione: USA - Durata: 108'
Cast: T.K. Carter, Kurt Russell, Wilford Brimley, David Clennon
Articolo inserito in Speciale John Carpenter

Articoli consigliati


Prigionieri di un libro - Intervista...» Interviste (n° 04/2016)
Otto bastardi per un posto all'...» Interviste (n° 05/2016)
La cosa» Cineteca (n° 34/2012)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy