Starship Troopers - Fanteria dello spazio di Paul Verhoeven

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Pier Maria Bocchi dice che La croce di ferro è il film da salvare oggi in TV.
Su IRIS alle ore 10:20.

La nostra intervista a Gillian Anderson in occasione della stagione evento da sei episodi andata in onda nel gennaio 2016. Dal 29 gennaio prossimo, sempre su Fox, le nuove puntate, una "stagione 11" piena di misteri che per la storica interprete di Dana Scully sarà l'ultima

Se pensate che Babbo bastardo sia un film antinatalizio, sbagliate di grosso. Cercatelo nei palinsesti televisivi di questi giorni. Lo troverete accucciato in un angolo della fascia protetta e lo riconoscerete per quel suo caratteristico aroma di Jack Daniel's.

Cinema e potere, un rapporto intricato e complesso. Ve ne parliamo su FilmTv n° 50 in uno speciale. Qui trovate la recensione della prima stagione di The Crown​, una delle serie citate nello speciale.

Questo articolo è stato scritto dopo la strage al Bataclan di Parigi, nel novembre 2015. Lo riproponiamo dedicandolo a Johnny Hallyday, scomparso il 6 dicembre scorso a 74 anni, e alla sua idea di rock...

Sarà proiettata al #TFF35 la serie d'autore Tokyo Vampire Hotel , ma Sion Sono è un habitué della rubrica Scanners. Vi proponiamo Himizu e vi consigliamo di scoprire tutti gli altri inediti.

La citazione

«Un colpo solo (Michael Cimino - Il cacciatore)»

cinerama
7602
cineteca
2433
servizi
2363
opinionisti
1530
locandine
957
serialminds
648
scanners
455
Pubblicato su FilmTv 48/2017

Starship Troopers - Fanteria dello spazio


Regia di Paul Verhoeven

In un futuro non lontano, il nostro pianeta combatte una terribile battaglia contro una razza aliena di insetti giganti, rispondendo all’invasione di un gruppo di mormoni. Johnny Rico, terminato il liceo, decide di arruolar si nella fanteria dello spazio. Pura gioia del doppio segno. Un inno al militarismo, una cavalcata esaltante tra Barbie & barbarie, un elogio all’imperialismo, alla propaganda esclamativa, a un mondo di bellissimi modelli, decerebrati di plastica, armati e pronti a morire nel nome della patria. Tutto questo, e il suo esatto opposto, punto per punto: una parodia ghignante, una satira folle dello spettacolo, della retorica, del sogno, del cinema americano. Insieme. Versione acida e caricaturale della fantascienza anni 50, non è solo un cocainico canto di guerra, e non è nemmeno, semplicemente, il suo carnevale. Pensateci: questa società militare che rappresenta lo straniero come un insetto ripugnante si fonda sulla tabula rasa di ogni discriminazione, etnica o sessuale che sia. E garantisce a chi non è cresciuto nell’esercito, a chi non crede nella fede laica della guerra, una vita agiata, borghese e serena. Nulla è semplice, tutto è vertigine provocatoria. Qui, tra il serio e il suo faceto, si mette lo spettatore di fronte all’ambiguità del desiderio cinematografico, agli elementi del cinema hollywoodiano che ci ammaliano, alienano, eccitano: il bisogno ottuso di movimento action, la bramosia di corpi perfetti, l’ebbrezza del sadismo, il fascismo del tifo manicheo. Starship Troopers, dunque, è il Funny Games di Paul Verhoeven.

Salvato in Cineteca da Giulio Sangiorgio
Messa in onda: 04/12/2017 - 23:10 - Paramount Channel
Starship Troopers - Fanteria dello spazio (1997)
Titolo originale: Starship Troopers
Regia: Paul Verhoeven
Genere: Fantascienza - Produzione: USA - Durata: 128'
Cast: Casper Van Dien, Denise Richards, Michael Ironside, Dina Meyer
Articolo inserito in Speciale Paul Verhoeven

Articoli consigliati


Starship Troopers. Fanteria dello...» Cineteca (n° 18/2012)

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti - Privacy