Fog di John Carpenter

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Mauro Gervasini dice che Non bussare alla mia porta è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 02:40.

La ricerca di riscatto di un mite toelettatore di cani, la discesa agli inferi di un ex pugile manesco. Il nuovo film del regista di Gomorra torna nella terra di nessuno delle fiabe dark. Premiato come migliore attore al Festival di Cannes il protagonista Marcello Fonte.

Il 18 maggio arriva su Netflix la seconda attesissima stagione di Tredici . Dove eravamo rimasti?

Esiste davvero gente che non ama la musica?

Christophe Honoré quest'anno è al Festival di Cannes con Plaire, aimer et courir vite , in gara anche per la Queer Palm. Vi riproponiamo uno degli Scanners a lui dedicati.

Un saluto a Ermanno Olmi con le parole di Gianni Amelio.

La citazione

«Lui adesso vive ad Atlantide / con un cappello pieno di ricordi / ha la faccia di uno che ha capito / e anche un principio di tristezza in fondo all'anima / nasconde sotto il letto barattoli di birra disperata / e a volte ritiene di essere un eroe. (Francesco De Gregori - Atlantide)»

scelta da
Matteo Bailo

cinerama
7947
servizi
2579
cineteca
2546
opinionisti
1650
locandine
980
serialminds
707
scanners
466
Pubblicato su FilmTv 06/2015

Fog


Regia di John Carpenter

Antonio Bay, sul Pacifico, è in festa: si avvicina l’anniversario della fondazione della cittadina. Gli antenati degli abitanti del luogo si macchiarono però di un empio misfatto: lasciarono schiantare un veliero sugli scogli per depredarlo dei tesori. I fantasmi di quegli antichi marinai tornano adesso, trasportati da una nebbia fitta e sinistra. Si compie un massacro, che procede inesorabilmente verso il faro del paese, posto apparentemente arroccato e protetto, in realtà claustrofobico ultimo rifugio. San Antonio Bay festeggia cento anni, la dj è carica, il sindaco entusiasta, le strade addobbate e la gente si è liberata dai propri impegni. Ma la fondazione della città nasconde più di un’ombra: l’America non è innocente e la nebbia torna a ricordarlo. Sulla cittadina incombe il passato e soltanto il prete, rinchiuso in una chiesa che è quasi prigione, sembra capire ciò che sta succedendo. O almeno riesce a percepirlo, tra una bottiglia di vino e l’altra. Questa nebbia è affilata come i coltelli dei misteriosi assassini, densa come il segreto che grava sulla comunità e sporca come soltanto un mostro sa esserlo. Fog riprende la tematica della comunità chiusa di Distretto 13 - Le brigate della morte e la sviluppa inserendo in essa i germi del futuro cinema di Carpenter. C’è La cosa che minaccia dall’esterno un Villaggio dei dannati, mentre le macchine impazziscono come Christine. Manca soltanto che Padre Malone indossi gli occhiali del John Nada di Essi vivono per riconoscere le creature della nebbia. Ma sarebbe stato troppo.

Salvato in Cineteca da Claudio Bartolini
Messa in onda: 20/02/2015 - 02:15 - RaiMovie
Fog (1980)
Titolo originale: The Fog
Regia: John Carpenter
Genere: Horror - Produzione: USA - Durata: 90'
Cast: Adrienne Barbeau, Jamie Lee Curtis, John Houseman, Hal Holbrook

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

FilmTv è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963
Credits - Contatti
Privacy Policy