Jackie Brown di Quentin Tarantino

facebook_0.png
twitter.png
vimeo.png
Instagram.png
Oggi Free
Simone Emiliani dice che La notte dell'agguato è il film da salvare oggi in TV.
Su RaiMovie alle ore 16:20.

Film di culto, pilastro della storia del cinema, capolavoro assoluto. E... Mel Gibson si prepara a rifarlo. Con un ricco cast, come vi raccontiamo nella prossima newsletter. Rileggiamo le parole di Gianni Amelio.

Arriva il 31 maggio su Prime Video una delle nuove serie più attese dell'anno. Si chiama Good Omens, ed è tratta dal romanzo di Neil Gaiman e Terry Pratchett Buona Apocalisse a tutti! Impossibile non ripensare a American Gods , egualmente tratta da un romanzo dello scrittore inglese.

Tra i film che abbiamo già visto dell'edizione 2019 del Festival di Cannes c'è La Gomera di Corneliu Porumboiu, che non ci ha convinto. Vi invitiamo a confrontare le parole di Roberto Manassero con quelle di Sangiorgio, che con questa recensione, qualche anno fa, nella rubrica Scanners, presentava quest'autore della Nuova onda rumena.

Il cast dei sequel di Avatar cresce (ve ne parliamo nella prossima newsletter, nella vostra casella di posta sabato 18 maggio). Per l'occasione vi riproponiamo un confronto critico pubblicato all'epoca dell'uscita del primo film.

Il calciomercato delle piattaforme streaming e dei canali a pagamento, dai destini sempre più intrecciati. Un'analisi di Andrea Bellavita.

La citazione

«sarà mica la maniera di lavorare… non si lavora così dai… ogni lavoro anche il più banale necessita di un minimo di regia»

scelta da
Andrea Bellavita

cinerama
8650
servizi
3092
cineteca
2812
opinionisti
1906
locandine
1028
serialminds
820
scanners
488
Pubblicato su FilmTv 08/2018

Jackie Brown


Regia di Quentin Tarantino

Jackie Brown, hostess di una piccola compagnia aerea, arrotonda il misero stipendio facendo da corriere per il trafficante Ordell Robbie. Quando è colta in flagrante dalla polizia, viene liberata grazie all'intervento del venditore di cauzioni Max Cherry, subito attratto da lei, ma ora deve vedersela sia con gli sbirri sia con Ordell... Meno amato dai fan strenui della violenza tarantiniana, col suo body count di soli 4 cadaveri e pochissimo sangue sullo schermo, è il film con cui il bimbo Quentin si fa uomo e dimostra che per lui il cinema non è solo un giocattolo da rompere e rimontare con folle genialità, ma un’arte da amare incondizionatamente. Unico tra i suoi titoli, sinora, a partire da un testo altrui, Jackie Brown innesta sul triplo gioco di Elmore Leonard la passione per la blaxploitation, dando prova di un’abilità minuziosa nel tratteggiare i caratteri e imbastendo una tensione narrativa esemplare senza strappi e digressioni (con la sola concessione dello snodo alla Rashomon nello scambio decisivo). Pam Grier è divina, oggetto del desiderio del sommesso Robert Forster come di quello dell’obiettivo di Tarantino: lei al centro dell’inquadratura è sufficiente a tamponare la foga citazionista e a dare equilibrio all’opera, a tutti gli effetti una storia d'amore il cui finale è più amaro di quello della trama da “colpo grosso” in cui è incastonata. Al resto ci pensa la colonna sonora da urlo, dove fra un Roy Ayers e le Supremes trova posto pure Umberto Smaila: nell’estratto di La belva col mitra che Bridget Fonda guarda in tv.

Salvato in Cineteca da Ilaria Feole
Messa in onda: 26/02/2018 - 23:20 - Paramount Channel
Jackie Brown (1997)
Titolo originale: Jackie Brown
Regia: Quentin Tarantino
Genere: Noir - Produzione: USA - Durata: 155'
Cast: Pam Grier, Samuel L. Jackson, Robert Forster, Bridget Fonda, Robert De Niro

Pallini di FilmTv

Humour
Ritmo
Impegno
Tensione
Erotismo

Articoli consigliati


Storia di Jackie» Locandine (n° 01/2013)

Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.


Ilaria Feole

Ilaria Feole è nata nell’anno di Il grande freddo, Il ritorno dello Jedi e Monty Python – Il senso della vita e tutto quello che sa l’ha imparato da questi tre film. Scrive di cinema e televisione per Film Tv e  Spietati.it. È autrice della monografia Wes Anderson - Genitori, figli e altri animali edita da Bietti Heterotopia.

FilmTv.Press è una pubblicazione di Tiche Italia s.r.l. - p.iva 05037430963 - Registrazione Tribunale di Milano n° 109 del 6 maggio 2019
Credits - Contatti
Privacy Policy